Martedì, 28 Luglio


Seguendo la stampa

Ma nel Pd solo i cattolici si preoccupano dell'utero in affitto?

utero-affitto-maternità-surrogata.jpg

Esiste ormai a sinistra una vasta letteratura sulle nuove forme di “lavoro” e sfruttamento a cui sono sottoposte soprattutto le donne dei paesi terzi, ma nel Pd nessuno sembra accorgersene, se non i cattolici. Ma noi siamo fiduciosi, e aspettiamo che qualcuno batta un colpo.

Seguendo la stampa
Ncd Roma e il senatore Augello

Quella spina nel fianco di Marino

augellopost.jpg
Andrea Augello

La lettera aperta del senatore Augello al sindaco Marino sul “terremoto Atac”, apparsa qualche giorno fa, è solo l’ultimo atto di una lunga sfida. Sono tante le interrogazioni e le interpellanze che il parlamentare di Ncd insieme al gruppo romano del partito hanno fatto in questi anni scoperchiando macchie, errori e contraddizioni della giunta capitolina.

Il vero guaio non era De Luca

Crocetta e Marino: «Resistere, resistere, resistere»

mani sulla poltrona.jpg

La spina nel fianco per il Pd e per i renziani ha un nome: Rosario Marino. O per esteso: il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, e il sindaco di Roma, Ignazio Marino. Tutti e due sembravano sul punto di precipitare nel baratro e invece mostrano inaspettate doti nel restare aggrappati alla poltrona.

Dissi e mi contraddissi

I 5 Stelle senza vergogna

cover.jpg

Due anni fa i grillini fecero fuoco e fiamme quando un gruppo di hacker violò le loro caselle di posta elettronica e iniziò a renderne pubblici i contenuti. Oggi M5S cambia idea sulla proposta di punire chi registra di nascosto e poi diffonde colloqui e riprese. Una bagarre pazzesca alla Camera.

Bye bye Silvio

Verdini se n'è ghiuto e soli li ha lasciati!

b.jpg

E così, dopo mesi di tira e molla, musi lunghi e battute al vetriolo veicolate a mezzo stampa ("cerchio magico" versus "cerchio tragico"), riunioni di partito disertate e improbabili pranzi di riconciliazione, Denis Verdini scioglie la riserva: bye bye Silvio, l'avventura politica prosegue sotto nuove insegne.

Best of the web

Risposta ai nuovi censori sui matrimoni gay

freedom_of_speech.jpg

Per riflettere sui rischi a cui andiamo incontro, pubblichiamo un pezzo significativo scritto da John Waters, importante editorialista che ha guidato la battaglia per il no alle nozze gay nel recente referendum irlandese. L'articolo è apparso il giorno prima del voto.

News