Giovedì 27 Novembre 2014
L'immigrazione e i suoi eccessi

Ripensare l'accoglienza per sgominare il razzismo

image.jpg

"Sapeste come allarga il cuore essere ricevuti con amore, ma come lo stringe essere ricevuti a malincuore!", disse una volta suor Magdeleine, e mai citazione fu più calzante. Gli italiani negli ultimi anni hanno dimostrato di essere un popolo pronto a dare aiuto e ospitalità a chi fugge da guerre e persecuzioni, ma nelle periferie delle grandi metropoli cresce la rabbia e lo scontro fra povertà.

Bussole

Un centrodestra a guida Salvini sta nel libro dei sogni

image.jpg

All’esame del voto abbiamo dedicato un’approfondita analisi, ma il punto su cui oggi vorremmo spendere qualche parola in più rimanda alle ragioni per le quali riteniamo impossibile sedere al tavolo della ricostruzione del centrodestra se tra gli stessi commensali figura tal Matteo Salvini da Milano.

Fare presto ma bene

Bicameralismo e legge elettorale: inestricabili ma con tempi diversi

image.jpg

"Un percorso", quello del Governo sulle riforme, "che tiene conto di preoccupazioni delle diverse forze politiche, soprattutto per quanto riguarda il rapporto tra legislazione elettorale e riforme costituzionali". E' nel passaggio finale della nota diffusa dal Colle il senso dell'incontro tra il presidente della Repubblica e il premier Renzi, salito ieri al Quirinale con il ministro delle riforme Boschi.

Speciale Regionali 2014

#AvantiTutta con D'Ascola in Calabria. Rondoni: "Crollo affluenza rischio per democrazia"

image.jpg
Nico D'Ascola vota a Reggio Calabria

In Calabria, Nico D'Ascola strappa un grande risultato: Alternativa Popolare (8,7%) insidia Forza Italia (12%) e pareggia i conti con chi ha dato vita a liste personalistiche riproponendo vecchi simboli e alimentando solo divisioni e confusione. In Emilia, Alessandro Rondoni si attesta intorno al 3%, raggiungendo un più solido 5 per cento nella circoscrizione Forlì-Cesena (a tre punti da Fi).

Camere con vista

La riforma del Lavoro è una vittoria di tutti i riformisti

senato.jpg

La riforma del lavoro ha una portata storica, paragonabile allo Statuto del 1970. E' una vittoria di tutti riformisti, ovunque essi siano collocati. Ora bisogna fare presto, perché i primi giorni della prossima settimana è necessario chiudere il Jobs Act per poi licenziarlo velocemente al Senato.

Camere con vista
Le teorie sbagliate della sinistra

Prescrizione più lunga per nascondere l'inefficienza della giustizia penale

toghe.jpg

Il fatto è già accaduto, le prove sono state raccolte, le testimonianze sono state ascoltate, aspettare 10 anni per accertare la verità che senso ha? Allungare i tempi della prescrizione non significa garantire maggiore giustizia, no, significa scaricare sui cittadini le inefficienze della pubblica amministrazione.

News
l'Occidentale è protetto da Kaspersky
© 2007-2011 Occidentale srl. Tutti i diritti riservati. redazione@loccidentale.it
L'Occidentale è una testata giornalistica registrata. Registrazione del Tribunale di Roma
n° 141 del 5 Aprile 2007.