Tutte le news

Borse sulle montagne russe, Shangai riemerge dall'apnea

08 Gennaio 2016
borsa

Borse asiatiche altalenanti dopo la decisione della Cina di sospendere il "circuit breaker", il blocco automatico degli scambi sperimentato questa settimana, che chiude in anticipo i listini. La borsa di Shanghai come le montagne russe: dopo un'apertura in forte rialzo, Shangai scivola a -2% per poi risalire a +2,39. La Borsa di Shenzhen guadagna l'1,65 per cento a metà seduta. Ieri, le intemperanze asiatiche avevano influenzato negativamente Wall Street, con l'indice Dj che ha perso il 2,3%. Tornando a oggi, l'euro ha aperto le contrattazioni in su dollaro e yen. Oggi il Sole 24 Ore dedica un interessante speciale di quattro pagine alle tensioni e ai capovolgimenti delle Borse mondiali dopo il crollo di Pechino, alle incertezze del presunto ritorno alla crescita e alle prossime mosse delle autorità cinesi per evitare altri danni.

Aggiungi un commento