Tutte le news

Unioni civili, Quagliariello: Renzi nelle parrocchie? Gli servirebbe infarinatura liberalismo

29 Febbraio 2016
quagliariello

"Il premier non finisce di stupirci: un giorno si straccia le vesti perché il capo della Cei si è permesso di affermare che sulle unioni civili si sarebbe dovuta tutelare la libertà di coscienza di ogni singolo parlamentare, e il giorno dopo, come presidente del Consiglio, minaccia di irrompere nelle parrocchie". Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, fondatore del movimento 'Idea'. "Per comprendere che vi è uno spazio di pubblico confronto tra libere opinioni che non può essere precluso né alla Chiesa né allo Stato, e spazi di esclusiva competenza dell'una e dell'altro che non sono violabili nemmeno con la forza di un incarico istituzionale - prosegue -, vi è bisogno di una infarinatura di liberalismo della quale, con ogni evidenza, Renzi è del tutto privo. Ce ne eravamo accorti quando ha messo la fiducia su una materia come le unioni civili, oggi - conclude Quagliariello - ne abbiamo avuto conferma".

Aggiungi un commento