Venerdì, 28 Agosto

Michael A. Ledeen

Potere e controllo

La sinistra ha tradito i suoi ideali quando è diventata una forza statalista

Al giorno d’oggi, è quasi impossibile trovare un europeo di sinistra che creda ancora nei vecchi valori della libertà. La sinistra ha preferito creare un "Grande Stato", si è spacciata per l'unico "Partito della virtù" e ha demonizzato tutti i suoi avversari.

L'Iran nel baratro

Il regime di Teheran sta implodendo
fra esecuzioni, ostaggi e tortura

La storia dei tre escursionisti americani sequestrati dalle autorità iraniane. Gli omicidi eccellenti e le sparizioni degli oppositori. Nuove proteste e manifestazioni che potrebbero sfociare in come niente in un'altra stagione di rivolta. Il regime di Teheran barcolla, ma non cade.

Giochi mediatici

Iran, la visita di Erdogan non risolve
il mistero sulla salute di Khamenei

L'ultima visita del premier turco Erdogan in Iran ha alimentato i misteri sulle condizioni di salute della Guida Suprema Khamenei. Alcuni giornali riferiscono che tra i due ci sarebbe stato un incontro amichevole, ma le foto in grado di dimostrarlo sono vecchie e poco affidabili. In realtà è sempre più complicato scoprire che succede a Teheran.

The case for a regime change

Il silenzio dei leader occidentali pesa sulle continue esecuzioni in Iran

Ecco un altro potente video che ci giunge dall’Iran, questa volta riguardante i Baha’i, una minoranza religiosa perseguitata da molto anni. Domani infatti, domenica 18 ottobre, sette leader Baha'i verranno giustiziati dal regime khomeinista iraniano, dopo un lungo periodo di prigionia.

Le relazioni tra Washington e Teheran

Sono trent'anni che l'America parla con l'Iran senza ottenere niente

Trent’anni di negoziati e sanzioni non sono riusciti a farla finita con il programma nucleare iraniano, e con la guerra dichiarata da Ahmadinejad ad Israele a all’Occidente. Perché dovrebbero funzionare adesso?

Faster, Please!

Ledeen a Obama: "Butta giù il regime iraniano"

Intervista a

Michael A. Ledeen

L’autore ed esperto di politica estera, Michael Ledeen, intervistato da Newsmax, afferma che il presidente Obama “non ha fatto nulla” per aiutare gli iraniani, mentre nel paese prosegue la repressione.

Non tradire la libertà

Se Obama vuole aiutare l'Iran faccia come Reagan con l'URSS

Obama deve offrire agli iraniani ciò di cui hanno bisogno per vincere: informazione, strumenti e prove tangibili dell'appoggio americano. Gli Stati Uniti lo hanno già fatto in passato e ha funzionato. Chiedetelo a Mikhail Gorbaciov.

Nucleare e libertà

L'Iran va in orbita ma il regime continua a perdere consensi

La scorsa settimana l’Iran ha messo in orbita il suo primo satellite per le telecomunicazioni. I mullah hanno fatto credere agli iraniani e al mondo che è stata una grande vittoria della rivoluzione islamica. Ma in realtà la tenuta del regime del terrore lì a Teheran è in serio pericolo.
(leggi l'articolo nella versione originale)

Le origini totalitarie del Jihad

Conosci il tuo nemico,
entra nella sua mente

Per vincere la guerra contro il fascismo islamico dobbiamo conoscere il background ideologico dei nostri nemici. L’origine moderna dell’islamismo radicale che affonda nel totalitarismo nazista e comunista. Il risultato di queste influenze è il jihadismo, un culto della morte che ha sete di sangue.

Dialogare con l'Iran non è mai servito a nulla

Perché non volete riconoscere il Male? Negoziate! Negoziate!

Michael A. Leeden torna a parlare di Iran sul suo blog, ironizzando sui profeti del dialogo con i mullah. In realtà, sono trent'anni che l'Occidente tratta con il regime iraniano senza neppure l'ombra di un risultato concreto.

© 2007-2015 Occidentale srl. Tutti i diritti riservati. redazione@loccidentale.it
L'Occidentale è una testata giornalistica registrata.
Registrazione del Tribunale di Roma n° 141 del 5 Aprile 2007.