L'assedio: i primi cento giorni di Trump alla Casa Bianca

di
donald trump

Chi si lamenta dei risultati ottenuti dal presidente Trump nei primi cento giorni alla Casa Bianca, magari potrebbe anche avere l’accortezza di aggiungere che, se il lavoro di presidente degli Usa è il più difficile del mondo, è ancora più complicato farlo quando ti trovi a governare con tutti gli altri poteri contro.

l'Occidentale Shop Online Libri
Silenzio stampa

Ong e immigrati, che dice Saviano sull'intervista a Zuccaro?

di
saviano

Oggi Saviano su Facebook ha scritto un bel post, sulla sua ospitata ad Amici, su chi salva le vite dei profughi siriani, eccetera eccetera. Scriverà anche qualcosa sulla intervista al procuratore di Catania e sugli oscuri intrecci che coinvolgerebbero alcune ONG? Oppure anche Zuccaro è un "cattivista" come Di Maio? 

Stretta sul motore di ricerca

Fake news: mamma mi si è ristretto Google!

di
google

Google aggiorna i suoi criteri di ricerca per penalizzare le “fake news”, bufale o presunte tali, ma forse è arrivato il momento di chiedersi perché queste notizie riscuotono così grande successo.

Quei 37 voti

Biotestamento: Cattolici irrilevanti (e pure contestati)

di
cattolici, biotestamento

Qualche riflessione a margine dei 37 voti alla Camera contro la legge sulle DAT.

Documenti

Assange: la Cia ha dichiarato guerra a chi racconta la verità

di
cia wikileaks assange

Nel suo primo discorso da direttore della Cia, Mike Pompeo ha scelto di dichiarare guerra alla libertà di parola invece che ai reali avversari degli Stati Uniti. (Tratto da Washington Post)

Altre resistenze

La Brigata Ebraica, il 25 aprile e i "partigiani blu"

di
25 aprile

Raccontiamo le "altre resistenze". Dalla Brigata Ebraica al partigiano Johnny, storie di piccoli maestri che i custodi dell'ortodossia hanno sempre dimenticato volutamente.

La denuncia degli imprenditori

«Vi spiego perché in Italia crollano così tanti ponti»

Intervista a Massimo Ferrarese di

«Con le mie aziende non produco più ponti e non partecipo più ai lavori pubblici neppure per le scuole,» è una presa di posizione netta, senza sconti, ma che non nasconde una punta di amarezza quella di Massimo Ferrarese – politico e imprenditore nel campo delle costruzioni – quando gli chiediamo perché in Italia crollano così tanti ponti.

Paolo: "Washington fondamentale", il Don: "Non vedo nessun ruolo degli Usa"

Gentiloni incontra Trump ma sulla Libia è gelo assoluto

di

Che le cose fossero cambiate con la fine della presidenza Obama lo abbiamo scritto e detto in tutte le lingue. E anche sulla Libia accade la stessa cosa: l'Italia, che per anni, dopo i disastri delle primavere arabe, aveva assecondato la linea obamiana, adesso, con l'arrivo di Trump si trova spiazzata.

Non pervenuti

Camera approva biotestamento, dove sono i cattolici del Pd?

di
eutanasia

Passa alla Camera la legge sul testamento biologico, con 326 voti a favore e 37 contrari. Passa la "via italiana all’eutanasia". E passa quella "cultura dello scarto" contro cui si è scagliato più volte il Pontefice.

Buon compleanno Benedetto XVI

I 90 anni di Ratzinger, l'Occidente e quella sfida alla "dittatura del relativismo"

di
ratzinger, 90 anni

I novant’anni dell’uomo Ratzinger possono essere l’occasione per suggerire alcune tappe fondamentali della riflessione del teologo bavarese che da pontefice ha lanciato una vera e propria sfida a quella che egli stesso ha chiamato “dittatura del relativismo”: quel clima culturale che vuole negare alla ragione umana la possibilità di conoscere verità universali.

Quando non sai che pesci pigliare

I Dem abbagliati da Macron perché nel Pd si è spenta la luce

di
macron renzi

L’endorsement piddino a Macron appare sempre più come la rincorsa di un partito in affanno che tenta di affiancarsi all’uomo del momento per vivere di luce riflessa. Perché la “luce propria”, ovvero Renzi, sembra essersi spenta già da un pezzo. Mentre per i socialisti francesi, crollati al 6%, è già buio pesto. 

Giorno di Festa

I linciaggi sono consentiti, ma solo verso “destra”

di
augias

“E’ bastato che riferissi le voci, maliziose, interessate, particolarmente strumentali che circolano a Parigi sulla differenza di età tra il giovane Emmanuel Macron e la più adulta Brigitte Trogneux perché quei pettegolezzi mi venissero attribuiti come opinioni personali” scrive Corrado Augias sulla Repubblica del 27 aprile. 

I fallimenti del governo Renzi si pagano

Lufthansa si sfila, il sondaggio: chiudete Alitalia

di
alitalia

Per il 77% degli italiani l'Alitalia deve fallire. Intanto Lufthansa e Ferrovie dello Stato si chiamano fuori da eventuali operazioni di acquisto. E quello che resta, per adesso, è la polpetta avvelenata lasciata in eredità dal governo Renzi al suo successore. 

"No go zones"

Birmingham come Molenbeek, viaggio nell'Occidente islamizzato

di
birmingham

In certi quartieri di Birmingham, nel Regno Unito, i musulmani rappresentano il 95% della popolazione. Le bambine camminano nascoste dal velo, gli uomini hanno le barbe lunghe e le donne indossano jihab e niqab per coprire corpi e volti. Benvenuti nell'Occidente islamizzato.

Giorno di Festa

I cavoli francesi e le merendine alitaliane

di
alitalia

“A Parigi si vota per salvare l’Europa, a Roma per uccidere l’Alitalia” così Massimo Giannini sulla Repubblica del 25 aprile. Probabilmente la retorica macronista sarà stata imposta da un ordine di scuderia calabresiano, ma perché mai un giornalista di qualità si mette a sposare cavoli e merende in questo modo insensato?

Seguendo la stampa

Perché Mattarella ha ragione

di

Si vada a votare anche domani, ma senza che l'onere di mettere riparo alle crepe economiche causate da una politica dissennata sia interamente scaricato sul governo che verrà. E, soprattutto - ce lo ha ricordato il Capo dello Stato -, non senza che si sia adempiuto all'obbligo di dare ai cittadini un sistema di voto certamente costituzionale e che elegga un Parlamento pienamente legittimato. (Tratto da HuffPost)

Dopo il voto in Francia/ 1

Quello che manca all'Occidente è un nuovo Reagan

di
Dopo il voto in Francia/ 2

Il problema di Macron è lo stesso dell'Europa: contare ancora qualcosa

di
macron

La Francia appiattita sulla Germania è una Francia fortemente antinglese, antiamericana e antirussa, sempre più debole e in declino. Contro la Gran Bretagna col Commonwealth, contro l’America di Trump e contro la Russia cosa mai potrà fare Macron?

News