ARTICOLI

Ultimo treno?

Il futuro dell’Europa? Dipende da "Gerussia"

di Carlo Mascio
| 19 Febbraio 2018

L’analisi condotta da Salvatore Santangelo nel suo testo intitolato “Gerussia. L’orizzonte infranto della geopolitica europea” (Castelvecchi, Roma) non lascia spazio a dubbi: “come gli altri Stati europei “definiranno” il proprio rapporto con Germania e Russia, costituirà il prerequisito per comprendere il loro modo di porsi nel contesto geopolitico continentale”.

Islam prevalente

Integrazione a senso unico, quei libri di storia che ignorano il cristianesimo

di Alessandro Cornali
| 07 Febbraio 2018

I “vecchi italiani” devono conoscere la religione dei “nuovi italiani”, ma, a volte, non si prevede di insegnare ai giovani islamici in Italia i fondamenti delle altre grandi religioni monoteiste dei loro compagni di scuola.

Comunicazione efficace

Social, e-books e chat: il futuro del marketing digitale è nelle loro mani

di Angela Napoletano
| 02 Febbraio 2018

"Digital" è la parola chiave del marketing che muove energie e risorse, analisi e previsioni. E, a quanto pare, lo sarà sempre più in futuro.  

Maternità surrogata al cinema

"Il figlio sospeso", il dramma dell'utero in affitto raccontato in un film

di Angela Napoletano
| 01 Febbraio 2018

"Il figlio sospeso", film di Egidio Termine, racconta le ferite provocate da trauma relativamente “nuovo” come potrebbe essere lo scoprire di essere nato da una madre che ha dato il suo utero in affitto.

Maggio Musicale creativo

La Carmen sfregiata dal politicamente corretto

di Angela Napoletano
| 09 Gennaio 2018

Il Maggio Musicale ha portato in scena una versione “creativa” della "Carmen". La zingara di Bizet non muore, come vuole il libretto originale, ma uccide don Josè. Pensata come tributo alla vittime di femminicidio, la rappresentazione è uno sfregio all'arte. Neppure la Boschi e la Boldrini, forse, avrebbero mai osato tanto.

"Fire and Fury"

Quel geniaccio di Trump!

di Roberto Santoro
| 07 Gennaio 2018

Vedrete che anche "Fire and Fury", il libro scandalo su “Trump lo scemo”, finirà nel dimenticatoio. 

Erode docet

Quella profezia di Ratzinger sul nuovo ordine mondiale che rifiuta la fragilità

di Benedetto delle Site
| 11 Dicembre 2017

Per Joseph Ratzinger già vent’anni fa si stava affacciando una nuova antropologia che propone delle strategie per ridurre il numero dei commensali alla tavola della felicità. E' l’impianto ideologico da cui deriva la marea montante di aborto, gender theory ed eutanasia.

Logica illiberale soggiacente

L’onda nera, quando l’antifascismo retorico diventa strumento di lotta politica

di Renato Tamburrini
| 06 Dicembre 2017

Occorre guardare con occhio diffidente l’enfasi sull’onda nera e il compulsivo rincorrersi di proposte di censura, regolamenti e leggi dal sapore liberticida.

Nuove mode

Team building in cucina, l'intesa che si costruisce ai fornelli

di Angela Napoletano
| 06 Dicembre 2017

La cucina è il luogo dell’intimità, della complicità e dell’intesa che arriva anche quando, talvolta, non c’è. Sarà per questo che le aziende, piccole o grandi che siano, sempre più spesso le scelgono come palestre di team building per i propri dipendenti.

Torna il presepe alla Casa Bianca

"Buon Natale", presidente!

di Angela Napoletano
| 30 Novembre 2017

Ci voleva Trump per riportare il Natale alla Casa Bianca. Quello vero, cristiano, non una festa qualsiasi. Obama lo aveva boicottato per anni per non offendere la sensibilità dell’America cosmopolita che non prega il Dio dei cristiani, o non prega affatto.

Giorno di Festa

L’antisemitismo va sempre contrastato, anche con rabbia (ma ad occhi aperti)

di Lodovico Festa
| 30 Novembre 2017

Utilizzare l’arma dell’antisemitismo per scomunicare posizioni che non c’entrano con l’antisemitismo ma non ci aggradano, è insieme catastrofico politicamente e riprovevole dal punto di vista morale.  

Dal capitolo 3

"Charlie non poteva tornare a casa a morire"

di Assuntina Morresi
| 20 Novembre 2017

"Nel paese che ha inventato gli hospice, a opera di un tribunale che si chiama “Alta Corte”  - scrive Assuntina Morresi nel suo libro "Charlie Gard-Eutanasia di Stato" - Charlie non poteva tornare a casa a morire".

Dal capitolo 1

"Charlie Gard-Eutanasia di Stato"

di Assuntina Morresi
| 14 Novembre 2017

Un passaggio del primo capitolo del libro "Charlie Gard-Eutanasia di Stato", di Assuntina Morresi. Fatti, documenti e dettagli di una vicenda drammatica che segna, simbolicamente, la fine dell’umanesimo occidentale. Per capire, e per non lasciare che il piccolo Charlie venga dimenticato. 

Evoluzione internet

Comunicazione web ormai strategica anche in Vaticano

di Elena de Giorgio
| 24 Ottobre 2017

All'interpretazione del Cardinal Robert Sarah del Motu Proprio “Magnum Principium” sull'autonomia delle conferenze episcopali nella traduzione dei testi liturgici è seguita una puntualizzazione del Papa che è stata volutamente diffusa non solo attraverso i canali ufficiali ma anche su internet. E' la conferma della centralità assunta dal web nel dibattito pubblico, un circuito per certi versi ormai più significativo e vitale di quello cartaceo. 

Attacco alla lingua francese

Gender: in Francia ci mancava solo la "dittatura del maschile" in grammatica

di Angela Napoletano
| 10 Ottobre 2017

Il “gender” ha preso di mira il francese. Usa l’alibi del modernismo e del politicamente corretto per demolire tutto ciò che nei secoli l’ha resa una “lingua pura” e trasformarla in un mero codice, “neutro”, senza alcuna differenza tra maschile e femminile.

Verso il negazionismo

Scuola, "Avanti" e "Dopo" Cristo cancellati dalla Storia in nome del politicamente corretto

di Angela Napoletano
| 03 Ottobre 2017

In alcune scuole dell'Inghilterra le sigle AC e DC verranno sostituite con espressioni più neutre come "prima dell'era comune" (BCE) e "era comune" (CE). L'obiettivo, dicono, è non rischiare di offendere la sensibilità dei non cristiani.  

Politically in-correct

11 Settembre, nelle scuole Usa è autocensura

di Angela Napoletano
| 13 Settembre 2017

Nessuna commemorazione in classe per non urtare la sensibilità degli alunni musulmani

La dittatura degli algoritmi

La censura passa per Google

di Angela Napoletano
| 06 Settembre 2017

Gli investimenti in lobbing e i "codici censori" della multinazionale californiana.  

L'avevamo scritto ed è successo

Cancellato Via col vento e 'decapitato' Colombo, la furia talebana del politicamente corretto

di Assuntina Morresi
| 05 Settembre 2017

“Ci manca solo che in America i politicamente corretti cancellino anche Via col Vento”: lo avevamo scritto come battuta due settimane fa, a proposito della “guerra” americana alle statue di personaggi entrati nel mirino dell’ideologia radical chic, statue da abbattere perché in qualche modo ricondotte al passato schiavista del sud degli states. Lo avevamo scritto come battuta, senza sapere che già era successo.

Una fonte anonima al Times

"Pasqua e natale sono feste stupide. Le donne europee sono alcolizzate", in Inghilterra questo insegnano le famiglie musulmane alle ragazze cristiane in affido

di Elena de Giorgio
| 28 Agosto 2017

A Londra una bambina di appena cinque anni, cristiana, viene data per sei mesi in affidamento a due famiglie musulmane. Appena entrata in casa, alla piccola è stata tolta la croce che portava al collo.