ARTICOLI

Un ex giovane si interroga sulla stupidità delle nuove generazioni

di Carlo Meroni
| 07 Febbraio 2007

Agli occhi di mio nipote ventenne, il nonno (mio padre) è un vecchio fascista e la nonna (mia madre) una vecchia bigotta. Ai miei occhi, ma solo ora che vedo le cose da un'ottica completamente nuova, sono la mia salvezza, anche se "vecchi" lo sono veramente, purtroppo.

Il vero negazionismo di oggi è la difesa dei nuovi fascismi del mondo

di Luca Codignola
| 02 Febbraio 2007

Il recente dibattito sulla messa al bando del cosiddetto "negazionismo" per legge ha messo in ombra la vera natura del "negazionismo" del giorni nostri. Che non è quello di pochi e insensati individui i quali, o perché in cattiva fede o perché semplicemente ignoranti, fanno finta di credere che sotto ... (segue)

La legge Mastella non sfiora Ahmadinejad ma condannerebbe Lévi-Strauss

di Giorgio Israel
| 30 Gennaio 2007

La vicenda del disegno di legge cosiddetto Mastella sul negazionismo e il razzismo fornisce alcuni insegnamenti basilari.
Il primo è che meno appelli si fanno e si firmano, meglio è. Una parte dei firmatari dell’appello dei 200 storici era certamente ispirata all’idea che combattere il negazionismo per via legislat... (segue)

Antiamericanismo e antisemitismo tra gli americanisti europei

di Luca Codignola
| 26 Gennaio 2007

Che il pregiudizio antiamericano sia moneta corrente tra gli americanisti europei non ci stupisce più. Ne abbiamo recentemente scritto proprio in queste pagine ("Lo sport preferito dagli americanisti? Parlar male dell'America, 17 gennaio). La polemica divampata sui due ultimi fascicoli del Journal of American History, la... (segue)

Contro il negazionismo

di Gaetano Quagliariello
| 24 Gennaio 2007

Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, presenterà nel Consiglio dei Ministri del prossimo 27 gennaio - in occasione della Giornata della Memoria - un disegno di legge contro il diritto di negare l'Olocausto. L'iniziativa del ministro, sostenuta anche dalla Comunità Ebraica, è stata duramente criticata da alcuni storici in nome della libertà di ricerca e di espressione. Gaetano Quagliariello ha risposto con una lettera aperta.

La condanna del negazionismo limita la libertà di ricerca?

di Marina Cattaruzza
| 24 Gennaio 2007

Ho declinato l’invito a firmare il “Manifesto dei Centocinquanta”, a cui ha intanto dato l’adesione la stragrande maggioranza degli storici contemporaneisti italiani, con cui si protesta contro il progetto di legge sull’istigazione e l’apologia di crimini contro l’umanità

Lo sport preferito dagli americanisti? Parlar male dell'America

di Luca Codignola
| 17 Gennaio 2007

Il 6 gennaio 2007 gli oltre cinquemila membri della American Historical Association, nel loro congresso annuale, quest'anno tenutosi ad Atlanta, in Georgia, hanno deliberato "di fare quanto in loro potere per arrivare a una fine rapida della guerra in Iraq". La AHA, che è l'associazione professionale che raggruppa gli storic... (segue)

Think-tank: il risveglio della cultura politica

di Germana Madia
| 10 Gennaio 2007

Intervista al Sen. Gaetano Quagliariello, Presidente della Fondazione Magna Carta

La Fondazione Magna Carta inizia la sua attività nel 2003 sotto la guida del suo Presidente, il Senatore Gaetano Quagliariello. Fulcro del lavoro della Fondazione è l’analisi del rapporto tra identità e moderni... (segue)

Un appello per la verità

di Gaetano Quagliariello
| 06 Dicembre 2006

C’è un solo antidoto contro le campagne stampa sulla commissione Mitrokhin: conoscere le carte, analizzarle alla luce di una rigorosa critica delle fonti e dare delle valutazioni fondate sulla conoscenza e non su più o meno torbide supposizioni. Per questo 34 docenti di storia hanno sottoscritto un appello ai Presidenti d... (segue)

Aria pura nelle segrete stanze

di Fulvio Cammarano
| 06 Dicembre 2006

La “ragion di stato”: è questa la formula che da sempre giustifica l’esistenza dei servizi segreti. Esistono cioè, detto brutalmente, questioni relative alla sicurezza dello stato che richiedono operazioni illecite dal punto di vista dei tradizionali canoni del diritto pubblico e di quello internazionale... (segue)

La storia agli storici

di Salvatore Sechi
| 06 Dicembre 2006

La difficile battaglia dei ricercatori contro la gelosia e l'incuria della burocrazia e l'insensata decisione di mantenere il segreto anche sulle carte che arrivano in Parlamento. Perché in Italia non si può scrivere sul KGB.

Nicola Matteucci

di Raimondo Cubeddu
| 12 Ottobre 2006

Nicola Matteucci era nato a Bologna nel gennaio del 1926. Laureatosi in Giurisprudenza e in Filosofia con Felice Battaglia all’Università di Bologna, si perfezionò (il perfezionamento era allora l’equivalente del dottorato che fu introdotto nell’ordinamento universitario italiano soltanto negli anni 80) all’... (segue)

Educare nella società in transizione

di Angelo Scola
| 16 Luglio 2006

Discorso del Patriarca di Venezia
Festa del Santissimo Redentore

Una madrassa liberale

di Gaetano Quagliariello
| 29 Giugno 2006

“Stai attento alle cose che desideri perché potresti ottenerle” ha detto, mi pare, Oscar Wilde ed è una frase che si adatta molto bene alla storia dell’IMT di Lucca e in generale a molta parte delle vicende nazionali.