ARTICOLI

Da Genova

Di Maio, il lavoro e gli "assassini politici"

di Bernardino Ferrero
| 26 Settembre 2018

Non si può dire certo che la frase pronunciata dal vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio in conferenza stampa a Genova sia stata una uscita felice. Anzi. 

L'emergenza continua

Il Molise e il terremoto dimenticato da Governo e giornaloni

di Carlo Mascio
| 04 Settembre 2018

Dopo il clamore mediatico delle ore successive al sisma, ora tutto tace. I terremotati molisani non fanno più notizia e nessuno del Governo si è fatto vivo. 

Toghe in politica

Tra il dire e il fare c'è di mezzo la Bona-fede

di Davide Mercurio
| 03 Settembre 2018

Per il ministro della Giustizia i magistrati che abbiano intrapreso un impegno politico non devono tornare a indossare la toga. Peccato che il caso dell'ex senatrice Anna Finocchiaro stia dimostrando il contrario. 

Privatizzare o nazionalizzare?

Cosa non ha funzionato nella privatizzazione della rete Autostradale

di Marco Saccone
| 29 Agosto 2018

Invece di perdere tempo fantasticando di uno stato gestore, forse è molto più costruttivo discutere di come debbano essere fatte le privatizzazioni perché funzionino. 

Tema caldo

Immigrazione, che fine hanno fatto le virtù cardinali?

di Carlo Giovanardi
| 26 Agosto 2018

In uno scontro che ricorda sempre di più la stagione degli "opposti estremismi" sarebbe davvero necessario riscoprire le virtù cardine dell'azione dei cattolici in politica, avendo ben presente che compito dei governanti è prima di tutto quello non di denuciare ma di risolvere i problemi.

Sulla tragedia di Genova

Crollo del "Morandi", il meglio e il peggio dell'Italia

di Bernardino Ferrero
| 16 Agosto 2018

“Chi ha sbagliato deve pagare” è il mantra ripetuto dal premier Conte e dagli uomini di governo. Giustamente. Tuttavia per arrivare a questo, ci sono dei passaggi da non trascurare.

Le parole sono pietre

Caso Trenord: no, così non va!

di Carlo Giovanardi
| 09 Agosto 2018

L’esasperazione per una situazione esplosiva può e deve essere valutata con tutte le attenuanti del caso ma quello che ha diffuso dall’autoparlante la capotreno di Milano è un messaggio grave e pericoloso che non dovrebbe essere sottovalutato anche dal centrodestra.

Messaggi non positivi ai terremotati...

Sul terremoto serve un check up per correggere la rotta

di Gaetano Quagliariello
| 08 Agosto 2018

Credo che alla ripresa sarà necessario che il governo si ponga il problema di come raddrizzare la linea d’indirizzo e il suo messaggio ai terremotati, innanzi tutto individuando modalità d’interlocuzione certe e ben definite

Giorno di Festa

Toh! C'è chi ha paura che l'Italia non sia più serva di nessuno

di Lodovico Festa
| 31 Luglio 2018

Quelli che...gli italiani che non si inchinano ai "tedeschi di turno" sono esecrabili. 

Lotta élites vs populismi

Perché con il "Salvimaio" entriamo nella democrazia post-globale

di Eugenio Capozzi
| 30 Luglio 2018

Il nuovo esecutivo non soltanto rispecchia l’opinione maggioritaria dell’elettorato italiano, ma ha ridefinito gli schieramenti e le forze in gioco nella nostra democrazia secondo uno schema analogo a quello oggi prevalente negli altri maggiori paesi occidentali. 

A proposito di moratoria...

Se il Governo negozia i principi non negoziabili

di Carlo Giovanardi
| 26 Luglio 2018

Il Senato ha bocciato una proposta del gruppo di Fratelli d’Italia di integrare gli obiettivi della costituenda “Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani” con la tutela dei diritti del nascituro e il contrasto di quella orribile mercificazione della donna che è l’ “Utero in affitto”. 

Taglio dei vitalizi

L'eroica maramaldata dei pentastellati

di Carlo Giovanardi
| 11 Luglio 2018

Colpiti un ex deputato di 103 anni, 48 compresi tra i 90 e 100 anni e 103 tra gli 80 e i 90.

Dopo i casi di Pistoia e Napoli...

Se il Governo favorisce la deriva giurisprudenziale sulle adozioni gay

di Bernardino Ferrero
| 06 Luglio 2018

Dopo i casi di Pistoia e Napoli, in attesa di una parola chiarificatrice da parte delle Sezioni Unite della Cassazione, non si può certo dire che la moratoria sulla materia proclamata dal governo Conte e dalla maggioranza Lega-5 stelle non favorisca questa deriva.

C'è chi dice "no"

Il Veneto si mobilita: cannabis light? No, grazie!

di Bernardino Ferrero
| 05 Luglio 2018

Dal Veneto parte la mobilitazione con una mozione per chiedere al governo di attivarsi disponendo lo stop alla libera vendita di cannabis light e dei prodotti derivati. 

Sul blocco dei porti

Aquarius, davanti alle tragedie si richiede solidarietà e rispetto

di Carlo Giovanardi
| 18 Giugno 2018

L’attuale Ministro degli Interni Matteo Salvini ha fatto propria la nostra proposta e non possiamo essere in disaccordo con noi stessi, ma ci sono stati e continuano ad esserci sarcasmi e invettive nei confronti, non degli scafisti, ma dei poveri disgraziati che rischiano la vita. 

Seguendo la stampa

Famiglie arcobaleno, Salvini faccia rispettare la legge

di Carlo Giovanardi
| 07 Giugno 2018

Se il patto fra 5 Stelle e Lega prevede una moratoria sui cosiddetti principi non negoziabili allora sia rispettata da tutte le parti e Matteo Salvini faccia rispettare Costituzione e Leggi in vigore non avallando comportamenti che in Italia sono reato.

Nuove tendenze

Allarme "Cannabusiness", Giovanardi (Idea – Popolo e Libertà): "Subito ordinanza per fermare nuovi negozi"

di Bernardino Ferrero
| 02 Giugno 2018

La chiamano “Cannabusiness” ed è la nuova tendenza che ha portato alla proliferazione di negozi che vendono cannabis in versione “light”. 

Giallo-verdi al comando

Il governo c’è: Conte torna (i conti vedremo)

di Carlo Mascio
| 01 Giugno 2018

Conte è uscito da “fallito” dal Quirinale ed è rientrato da premier. Fino a che punto riuscirà ad essere primus inter pares con due big al fianco come Di Maio e Salvini, questo è tutto da vedere. 

Ormai è Italia-Germania

Autogol euro-tedesco

di Bernardino Ferrero
| 29 Maggio 2018

Dopo le paginate dei giornali tedeschi che sfottevano l’Italia, con l’uscita di Oettinger si delinea sempre più una partita Italia-Germania che però non fa certo fare una bella figura ai tedeschi.

Operazione "Opposizione credibile" in alto mare

Intanto nel Pd è caciara (altro che pop corn!)

di Carlo Mascio
| 26 Maggio 2018

Il Pd non si riesce a ricompattare nemmeno stando all’opposizione. Anche grazie a Renzi che ha abbandonato la "stagione del silenzio" prima ancora di iniziarla. Ma così facendo rischia di fare un assist al duo Di Maio-Salvini.