ARTICOLI

Il Voto olandese alla prova dell'islamizzazione

di Gianluca Iodice
| 20 Novembre 2006

Andranno al voto domani gli olandesi, chiamati ad elezioni anticipate dopo la crisi di governo del 29 giugno scorso. L’esecutivo di centrodestra guidato da Jan Peter Balkenende era infatti caduto per quella che è app... (segue)

Merkel, la Cancelliera d?Europa

di Francesca Traldi
| 17 Novembre 2006

Ad un anno dal cancellierato della Merkel iniziano ad emergere le differenze tra l’attuale politica estera e quella precedente condotta da Schröder.

Cameron? No, Thank You

di Giorgio Calì
| 17 Novembre 2006

Per quanto riguarda Cameron e le prossime elezioni politiche nel Regno Unito, io consiglierei piu’ che altro di avvicinarci a Gordon Brown...

La bufala dei teo-con sconfitti

di Gaetano Quagliariello
| 16 Novembre 2006

Mai come in questi ultimi tempi si è parlato tanto di teo-con. Essi sono assurti agli onori delle cronache dopo il discorso pronunziato dal Santo Padre a Ratisbona. Con ancora maggiore evidenza dopo la prolusione del Cardinal Tettamanzi alle assise di Verona da tanti considerata una scomunica dei teocon e il successivo intervento di Benedetto XVI, generalmente letto come una fulminea riabilitazione.

Il rapporto Stern tra crescita economica e gli albori della Rivoluzione "climatica"

di Frederick Dooley
| 14 Novembre 2006

Il rapporto Stern commissionato dal Cancelliere dello Scacchiere Gordon Brown  e recentemente pubblicato ha suscitato notevole impressione nell’opinione pubblica mondiale.

David Cameron e il Conservatorismo Verde

di Mario De Dominicis
| 13 Novembre 2006

David Cameron, leader  con un passato da ragazzo di  campagna,  afferma di  aver sempre amato la natura, ma per capire quanto sia profonda la svolta impressa da Cameron alla politica tradizionale conservatrice britannica basta farsi un giro sul sito dei conservatori.

La "Right Nation" batte un colpo. Diverso, ma riconoscibile

di Marco Respinti
| 09 Novembre 2006

La sconfitta del Partito Repubblicano c’è stata, e più ampia di quella che era parso d’intuire dai sondaggi nelle settimane precedenti il voto.

La responsabilità dell'azione militare in Libano

di Frederick Dooley
| 25 Ottobre 2006

Secondo una visione geopolitica della politica estera italiana l’intervento Italiano in Libano sarebbe maggiormente giustificato rispetto ad altre missioni nelle quali i nostri militari sono o erano impegnati.

L’ambito naturale della visione strategica italiana sarebbe fondamentalmente rivolta al Mediterraneo e alla... (segue)

Europe, America, and the Continental Drift

di Marcello Pera
| 25 Ottobre 2006

Washington, Heritage Foundation

Ma l'Iraq non va lasciato

di Fiamma Nirenstein
| 29 Maggio 2006

Non è né bello né giusto abbandonare l’Iraq adesso, e anzi è sbagliato. Il ministro Massimo D’Alema può usare, come fa, un tono pacato nel descrivere la scelta come graduale e nell’annunciare il suo prossimo amichevole dibattito con gli americani: si tratta pur sempre di una decisione che,... (segue)

La crisi spirituale della civiltà europea

di Marcello Pera
| 27 Aprile 2006

Symposio "A Growing Gap: Living and Forgotten Christian Roots in Europe and the US"

La sindrome Zapatero

di Ana Millán Gasca
| 31 Marzo 2006

Dopo la vittoria del partito socialista nelle elezioni del 2004 in Spagna, il partito popolare e il suo segretario Mariano Rajoy sono sembrati come schiacciati dal ritmo spasmodico imposto da José Luis Rodríguez Zapatero alla vita politica spagnola.