Tutte le news

Versione stampabile
katie law

La Camera degli Stati Uniti ha approvato due nuove leggi che inaspriscono le misure contro l'immigrazione irregolare. La prima, approvata con 228 voti a favore e 195 contrari, taglia i finanziamenti alle 'città santuario', le città che limitano la cooperazione con le autorità federali per l'arresto dei migranti senza documenti, offrendo di fatto una protezione. Si tratta delle 300 città americane (da San Francisco a New York) che danno protezioni ai clandestini. 

La seconda legge - votata da una maggioranza di 257 deputati - è intitolata a Kate Steinle, la donna uccisa da un immigrato irregolare che era stato espulso per cinque volte. La nuova norma impone pene più dure agli stranieri che rientrano illegalmente negli Usa dopo essere stati deportati.

Così il presidente Donald Trump dopo il via libera della Corte suprema al 'Travel ban' incassa due nuovi successi.

 

Aggiungi un commento