Tutte le news

Versione stampabile
figlio trump

Il Cremlino non conosce l'avvocato Natalia Veselnitskaya, la donna, che secondo il New York Times ha legami con le autorità russe, e non è a conoscenza del suo presunto incontro con il figlio maggiore del presidente Usa, Donald Trump junior. Lo ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov.

La dichiarazione del Cremlino è inequivocabile. Eppure quelli del giornalone americano, il New York Times, continuano a mandare avanti la narrazione secondo la quale il figlio maggiore del presidente Trump avrebbe incontrato la donna, l'avvocato russo, durante la campagna presidenziale del padre perchè gli erano state promesse informazioni compromettenti su Hillary Clinton."Non sappiamo chi sia - ha risposto Peskov ai giornalisti facendo riferimento a Natalia Veselnitskaya - E ovviamente non possiamo seguire gli incontri di tutti gli avvocati sia dentro il Paese che all'estero". 

La narrazione sui fantomatici legami di Trump con la Russia viene alimentata giorno per giorno, ormai, e, agli esperti piace continuare ad ingolfare i dossier anche con informazioni folcloristiche, come quelle sulla donna tirata in ballo. L'avvocatessa Natalia Veselnitskaya è, infatti, nota per la sua campagna contro il Magnitski act, una legge Usa che sanziona i russi sospettati di violazioni dei diritti umani

Aggiungi un commento