Articolo sponsorizzato

Versione stampabile
pavimenti in resina

Per gli amanti della raffinatezza e dell’eleganza non sarà certo una novità: i pavimenti in resina oggi sono “trendy”. Certo, piastrelle, cotto e pavimenti tradizionali non sono certo passati di moda. Ma, stando alle ultime indagini sul campo, usare la resina come pavimento della propria abitazione è diventata una scelta quanto mai diffusa.

E le ragioni non sono poi così recondite. La bellezza del design contemporaneo si coniuga perfettamente con il pregio della resina di creare superfici brillanti, ideali per dare un tocco di luminosità agli ambienti. Inoltre, aspetto non del tutto trascurabile, la resina necessita di poca manutenzione. E questo rende la soluzione appetibilissima per uffici e abitazioni da restaurare o da valorizzare, specie se ubicate in zone dove c’è poca luce.

Non solo. La possibilità di applicare la resina sul pavimento precedente senza dover fare interventi di demolizione, la facilità di posa e sostituzione e la grande resistenza agli urti rendono questa soluzione pratica e veloce.

Certo, alcune accortezze sono necessarie: essendo, infatti, un materiale prevalentemente liscio, occorre fare molta attenzione quando questo viene bagnato. Il rischio di scivolare è abbastanza alto. Eppure anche a questo c’è un piccolo rimedio: gli esperti suggeriscono di operare un trattamento di impermeabilizzazione della resina inserendo dei grani al suo interno al momento della posa. Altra accortezza: per cercare di mantenerlo intatto e senza graffi il maggior tempo possibile, sarebbe preferibile scegliere la soluzione opaca, piuttosto quella liscia e brillante. Forse si perde qualcosa in luminosità, non certo però in eleganza e costi di manutenzione.

Ora qualcuno potrebbe dire: ok, tutto molto bello, ma quanto costa? Essendo una tendenza, i rivenditori specializzati non mancano di certo. E i costi variano a seconda della tipologia di resina: una resina più pregiata avrà ovviamente un prezzo superiore ad una standard. 70 euro a mq è in media il prezzo standard. Certo, si può arrivare anche a 140 euro per resine più particolari. Ma per gli amanti dell’eleganza, si sa, non c’è prezzo che tenga.

Aggiungi un commento