Stallo istituzionale

Versione stampabile
Italia-senza-governo

“Al punto in cui siamo, l’unico approdo che giustificherebbe la prosecuzione di questa legislatura è un accordo per una modifica della forma di governo che impedisca di ritrovarci nuovamente nella stessa situazione in cui ci si è trovati dopo le ultime elezioni. Con un sistema sostanzialmente tripolare e i paletti posti dalla Corte Costituzionale, infatti, il cambiamento della legge elettorale, pur necessario, certamente non è sufficiente”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, leader di ‘Idea’. “La revisione della forma di governo - aggiunge - è l’unica via di uscita per sbloccare strutturalmente uno stallo politico-istituzionale altrimenti destinato a ripetersi. Solo un accordo di questo tipo consentirebbe un prolungamento circoscritto di questa legislatura, per il tempo necessario e dunque almeno un anno. In caso contrario - conclude Quagliariello -, pensare che per uscire dal pantano basterebbe una nuova legge elettorale sarebbe una pia illusione già tante volte sperimentata con esiti fallimentari nella storia del nostro Paese”.

CommentiCommenti 3

Eliseo Malorgio (non verificato) said:

Dice bene sig Quagliariello:
Abbiamo urgente bisogno di un governo formato da un VERO TIMONIERE, come avrebbe potuto essere un uomo della pasta di Junio Valerio Borghese:
Che specie di governo possiamo aspettarci se il risultato delle elezioni non viene interpretato nel suo corretto significato, tenendo conto dei limiti intellettuali degli elettori?
Certo, politici pavidi, incompetenti, che si lasciano corrompere o minacciare ed intimidire dai "poteri forti, poi un'informazione pilotata dagli anglo USraeliani, che di tutto fanno meno che dare corretta informazione alla popolazione, governi imposti dalle banche, società private, governi imposti per permettere il saccheggio dei beni dei cittadini a vantaggio del sistema finanziario, cancellazione della Civiltà Cristiana, minata dall'interno stesso della sua organizzazione mondana, Promozione dei vizi delle aberrazioni che offendono la stessa umanità, ovvero la puntuale e precisa attuazione dei protocolli dei savi di Sion porta a questi risultati.
Nessuno è capace di dire:
Basta con la globalizzazione, basta con l'euro, basta con la Nato, basta con le basi militari ed i depositi di armi nucleari in Italia, basta con le invasioni barbariche, Basta con politici corrotti ed incompetenti, che di economia politica non hanno la minima idea; e basta con il sistema monetario vigente. e soprattutto Basta con l'ingerenza del B'nai Britt nella politica italiana.
Non mancano in Italia intelletttuali competenti per dare corrette indicazioni.