Verso il governo

Versione stampabile
paolo_savona_senatore

"Prima di essere chiamato a costituire un governo, parve opportuno che Mario Monti diventasse senatore a vita (Silvio Berlusconi non volle cimentarsi con l’ineleganza di rilevare come, quanto e perché sarebbe stato meglio che nuovi senatori a vita fossero due; di qui allora la sua garbata controfirma al provvedimento di Napolitano). Oggi, per ritrovare serenità e restituire buona educazione a tutti, la nomina di Paolo Savona in Senato non dovrebbe dispiacere a nessuno (forse neanche a Francesco Giavazzi..)". Lo dichiara il senatore Luigi Compagna, esponente di Idea-Popolo e Libertà. 

Aggiungi un commento