Tutte le news

Versione stampabile

Verrà presentata oggi alle ore 16.00 presso la sede di rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia la seconda edizione de “Le Settimane del Federalismo Solidale”, un evento organizzato in sette appuntamenti che che si snoderanno nelle province di Gorizia e Pordenone il 4-5 e 11-12 giugno per toccare il tema del federalismo, con tutte le sue varie componenti e in particolar modo quella solidale.

Mentre i protagonisti della politica discutono, da fronti contrapposti, sui i pro e i contro del federalismo, i principali opinion leaders faranno un autentico check-up a questa forma di governance nell’intento di fornire non solo un’approfondita analisi, ma anche utili elementi di riflessione per il mondo della politica.

Alla Conferenza Stampa interverranno il Presidente del Consiglio Regionale Friuli Venezia Giulia, dottor Edouard Ballaman, il Presidente dell’ENIT, dottor Matteo Marzotto, per il Gruppo Angelipress la dottoressa Paola Severini. Nel corso della conferenza stampa ci sarà una performance del gruppo Ladri di Carrozzelle. La manifestazione è insignita dalla “Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana”.

La manifestazione è organizzata da:  l'Associazione Consiglieri della Regione Friuli-Venezia Giulia con il patrocinio di: Presidenza del Senato; Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ministero dell'Economia e Finanze; Ministero per le Riforme e per il Federalismo; Ministero per la Semplificazione Normativa; Ministero della Gioventù; Ministero delle Pari Opportunità; Provincia di Gorizia; Comune di Gorizia; Provincia di Pordenone; Comune di Pordenone, Agenzia gruppo Angeli di Roma.

La prima edizione de “Le Settimane del Federalismo Solidale” si era svolta lo scorso agosto in Valle D'Aosta, a Courmayer e Saint-Vincent (www.valdaostasolidale.it). La manifestazione gode del patrocinio delle principali istituzioni nazionali e regionali e si realizza grazie alla fondamentale collaborazione di diversi soggetti, pubblici e privati. Tra gli altri enti che hanno collaborato per la realizzazione dell'evento, le Assicurazioni Generali, la Rai, l'ANCI, la Confindustria Gorizia e Pordenone e la Fondazione Magna Carta.

 

 

Aggiungi un commento