Bio

Bernardino Ferrero è laureato in Scienze politiche. Scrive da anni per l'Occidentale.

ARTICOLI

L'altra storia

Anche i liberali sconfissero il fascismo ma c'è chi preferisce non raccontarlo

di Bernardino Ferrero
| 12 Marzo 2009

Per lunghi anni, i liberali sono stati una sorta di desaparecidos della storiografia italiana. Più recentemente vi è stato in controtendenza un revival degli studi su questo tema ad opera di studiosi, fondazioni e gruppi di ricerca. Ed oggi non si può più parlare della storia dei liberali come un "buco nero" della cultura storica italiana.

Obama e la “mano tesa”

Kamikaze in Iraq, missili in Iran e Corea del Nord: si risveglia l’Asse del Male

di Bernardino Ferrero
| 09 Marzo 2009

La giornata di ieri è sintomatica dei guai a cui andrà incontro l’America di Obama. Un attacco kamikaze a Baghdad, l’Iran e la Corea del Nord che testano i loro missili, i Talebani che vietano alle donne di usare la carta d’identità. L’Asse del Male si è risvegliato per mordere la mano degli Usa.

Declino di una superpotenza

Obama vuol vincere la guerra in Afghanistan tagliando le spese militari

di Bernardino Ferrero
| 06 Marzo 2009

Apparentemente il budget per la Difesa annunciato da Obama nel 2009 supera quello stanziato da Bush nel 2008. In realtà la Casa Bianca taglierà i costi supplementari delle “spese di guerra”. 50 miliardi di dollari in meno significano rendere incerto il ritiro dall’Iraq e compromettere la vittoria in Afghanistan, ma anche rinunciare a uno  ‘stimolo’ per l’economia e ringalluzzire i nemici degli Usa. 

No all'antisemitismo

L'Italia boicotta Durban II ma il dialogo con l'Iran non s'interrompe

di Bernardino Ferrero
| 05 Marzo 2009

L’Italia ha deciso di boicottare la Conferenza Onu sul razzismo, “Durban II”, per le dichiarazioni antisemite e contro lo Stato di Israele contenute nella bozza dei lavori preparatori che si stanno svolgendo a Ginevra. Ma Frattini volerà comunque a Teheran per coinvolgere il governo iraniano nel processo di stabilizzazione afgano.

L'opposizione a Londra

Il relativismo spingerà l’Inghilterra al suicidio. Per fortuna ci sono i neocon

di Bernardino Ferrero
| 02 Marzo 2009

Si oppongono alla creazione di un esercito europeo visto che c’è già la Nato. Credono che gli interessi inglesi siano egregiamente difesi dagli Stati Uniti. Sono i neoconservatori di Londra, politici e intellettuali che reagiscono al nichilismo dilagante. 

Rincorsa nucleare

L’Iran festeggia la sua prima centrale atomica ringraziando Mosca e Parigi

di Bernardino Ferrero
| 25 Febbraio 2009

La Russia ha dato i soldi e le tecnologie. La Francia uno straccio di legittimazione internazionale. Così l’Iran si prepara a inaugurare il reattore di Bushehr. In barba alle risoluzioni dell’Onu.

Nemici combattenti

Guantanamo, il detenuto liberato da Obama fu addestrato da Al Qaeda

di Bernardino Ferrero
| 24 Febbraio 2009

Non dobbiamo minimizzare la serietà degli abusi subiti dal 30enne Binyam Mohamed durante la sua detenzione. Ma neppure dimenticare che parliamo di un terrorista addestrato in Afghanistan e che era pronto a colpire gli Usa. D'accordo con il direttorio di Al Qaeda.

L'attentato al Cairo

Egitto, un altro assalto contro i turisti occidentali. E Mubarak tace

di Bernardino Ferrero
| 23 Febbraio 2009

Muore una francese e altre decine i feriti. Dalla metà degli anni novanta, sono centinaia i turisti occidentali assassinati in attacchi terroristi all’ombra delle Piramidi. Due le piste per l’ultimo attentato: Al Qaeda oppure un messaggio rivolto a Mubarak. Lascia perdere Gaza.

Surge diplomatico

L’Italia prova a coinvolgere l’Iran nella sciarada chiamata Afghanistan

di Bernardino Ferrero
| 20 Febbraio 2009

Il ministro Frattini vola nella nostra base militare a Herat per dire che l’Italia è pronta a schierare nuovi rinforzi in Afghanistan. Ma anche che si potrebbe coinvolgere l’Iran nelle trattative, invitandolo al G8 di Trieste. Una partita rischiosa che alla Farnesina promettono di giocare “attentamente”. Il governo italiano vuole dall'Iran collaborazione non condiscendenza.

Colpi di freddo

Per Rotondi in Abruzzo il Pdl ha perso. Ma è questione di assessori...

di Bernardino Ferrero
| 07 Gennaio 2009

In una lunga intervista al "Centro", il ministro Rotondi ha spiegato che le regionali abruzzesi avrebbero rappresentato una sconfitta per il centrodestra. Forse la ragione di questa strana teoria è da cercarsi nella formazione della Giunta...