Daniela Coli

Gli Usa, il Medio Oriente e noi
di
Daniela Coli
 | 
23 Giugno 2017

L'Europa è un destino dice Macron nella prima intervista con otto giornali europei, riprendendo un’espressione di Max Weber come omaggio alla Germania, ma la formula è inadeguata per l’Europa di oggi. L’Ue ha una moneta comune, ma non è una nazione, né uno Stato, non ha divisioni, come avrebbe detto Stalin, né una politica estera chiara.

La guerra dei cent'anni
di
Daniela Coli
 | 
16 Giugno 2017

Gli americani sono in guerra con la Germania da cento anni e hanno sempre temuto più i tedeschi dei russi, con cui sono stati alleati in due guerre mondiali - sempre contro la Germania.

Alle legislative in Francia astensione record
di
Daniela Coli
 | 
13 Giugno 2017

La "grande vittoria" di Macron alle elezioni legislative in Francia? Aver preso il 32% dei voti con un astensionismo del 51. In Francia è andato a votare solo il 48,7% degli aventi diritto, una cosa mai vista nella storia della Quinta Repubblica.

Le elezioni in Gran Bretagna
di
Daniela Coli
 | 
09 Giugno 2017

Sono davvero un disastro i risultati delle elezioni del Regno Unito? Lo strillano tutti i nostri giornaloni che non hanno perdonato la Brexit alla perfida Albione.

Da Londra a Torino
di
Daniela Coli
 | 
07 Giugno 2017

La paura della morte violenta è un sentimento naturale, tanto importante che per Thomas Hobbes gli uomini rinunciano alla libertà dello stato di natura quando scoprono che anche il più forte può essere ucciso.

Seguendo la stampa
di
Daniela Coli
 | 
01 Giugno 2017

Trump viene considerato dai media, New York Times in testa, il pupazzo di Putin. Ma non è così. Ecco perché.

Come cambiano le relazioni internazionali
di
Daniela Coli
 | 
31 Maggio 2017

Dopo il viaggio di Trump tra Europa e Medio Oriente, e il G7 di Taormina, gli equilibri internazionali stanno saltando definitivamente. E ci manca solo che noi italiani restiamo attaccati alla Germania, ormai isolata e in preda all’isteria.

Sangue al concerto
di
Daniela Coli
 | 
24 Maggio 2017

L’attacco di Manchester potrebbe essere letto come una reazione all’intesa tra Trump e il mondo arabo?

Il mondo nuovo
di
Daniela Coli
 | 
18 Maggio 2017

Gli americani si alleano con i russi, contengono i cinesi, e trattano a Riad per pacificare arabi e Israele. E’ finito il nostro sogno americano, un vero sogno, ci difendevano gratis ed eravamo felici “colonie” pronte a destreggiarsi con forti partiti comunisti e socialisti, con russi e americani.

Nazionalismo tedesco
di
Daniela Coli
 | 
12 Maggio 2017

"Populismo" ed euroscetticismo nascono solo dalla realtà di una Europa guidata da una Germania nazionalista alla quale interessa solo il proprio interesse.

Opinioni
di
Daniela Coli
 | 
09 Maggio 2017

Macron non ha vinto perché i francesi hanno paura del Fronte Nazionale, ha vinto perché vive in un Paese che ha paura del futuro.

Seguendo la stampa
di
Daniela Coli
 | 
30 Aprile 2017

E’ iniziata la campagna di primavera contro l’esterofilia. Prima un opinionista della Stampa, poi una firma di punta del Corriere sbertuccia la fissa italica di cercare all’estero modelli per nuovi leader. 

Dopo il voto in Francia/ 2
di
Daniela Coli
 | 
26 Aprile 2017

La Francia appiattita sulla Germania è una Francia fortemente antinglese, antiamericana e antirussa, sempre più debole e in declino. Contro la Gran Bretagna col Commonwealth, contro l’America di Trump e contro la Russia cosa mai potrà fare Macron?

Dalla Siria alla Corea del Nord
di
Daniela Coli
 | 
17 Aprile 2017

"Brinkmanship", scrive lo storico Niall Ferguson sul Sunday Times parlando di Trump. La "politica del rischio calcolato", secondo la formula coniata negli anni Cinquanta da John Foster Dulles. Ovvero la capacità di arrivare sull’orlo della guerra, senza entrare in guerra. Riuscendo a evitarla.

Raffica di Tomahawk sulla Siria
di
Daniela Coli
 | 
09 Aprile 2017

La raffica di missili Tomahawk sulla base russo-siriana di Shayrat, già in funzione a meno di 24 ore dal raid americano, segna la fine dell’era Obama.

Fermare la crisi demografica
di
Daniela Coli
 | 
31 Marzo 2017

Se ci preoccupiamo di conservare i nostri beni culturali, dovremmo preoccuparci di conservare almeno gli italiani e fermare la crisi demografica. Occorrono politiche mirate per favorire le nascite che coinvolgano tutte la società e le istituzioni, e porsi il problema, come Trump, di fare pagare dazi ai prodotti delle imprese che producono all'estero. 

Opinioni
di
Daniela Coli
 | 
24 Marzo 2017

Per l’Independent, un quotidiano attento, fuori dal coro, l’attentato contro Westminster era inevitabile. Ma non è il solo giornale inglese a riportare dubbi e domande su quanto è accaduto due giorni fa davanti al parlamento inglese. 

Come stiamo messi
di
Daniela Coli
 | 
22 Marzo 2017

Il Corriere è generalista e trasformista, si sa, ma a forza di far preparare torte e budini sempre dagli stessi chef, si rischia di non distinguere più tra zucchero e farina. 

Xenofobismi
di
Daniela Coli
 | 
17 Marzo 2017

Come ha sempre detto lo storico scozzese Niall Ferguson, il populismo o nazionalismo non nasce dall'economia depressa, dalla povertà, né dalla xenofobia, ma dalla cultura.

Fake news e social network
di
Daniela Coli
 | 
13 Marzo 2017

Il presunto “complotto populista” con Facebook, Twitter e social network vari che diffonderebbero "fake news", notizie bufala, per abbattere la democrazia è diventato il cavallo di battaglia anche dei nostri giornali mainstream.