ARTICOLI

Stare fermi non è la soluzione

Sull'eutanasia non è l'ora degli struzzi

di Gaetano Quagliariello
| 22 Marzo 2019

Chi crede nella vita e intende difenderla è dunque chiamato a prospettare in Parlamento soluzioni per evitare che per via giudiziaria si spalanchino le porte all’eutanasia attiva. Ciò non significa certo una indisponibilità a confrontarsi con chi la pensa diversamente – del resto il Parlamento a questo serve! -, ma partendo da princìpi non negoziabili che non possono essere messi in dubbio.

Quelle cambiali gialloverdi...

Il governo dei "pagherò"

di Gaetano Quagliariello
| 12 Marzo 2019

L’obiettivo del governo è stato fin dall’inizio, con ogni evidenza, arrivare alle europee di fine maggio avanzando qualche credito da spendere presso gli elettori. 

Gender di Stato?

Il Governo del cambiamento (di sesso): se il gender lo passa la mutua...

di Gaetano Quagliariello
| 06 Marzo 2019

L'Agenzia del Farmaco (ente governativo) ha posto a carico del servizio sanitario nazionale la "triptorelina", che blocca la pubertà dei ragazzini con "disforia di genere". 

Eluana, dieci anni dopo

Chiesa, Governo, Centrodestra: l’impietoso "ten years challenge" del caso Englaro

di Gaetano Quagliariello
| 09 Febbraio 2019

Una sfida da praticare con atti concreti, anche a costo degli equilibri contingenti, del plauso popolare, delle posizioni di potere; non soltanto da declamare attraverso asserzioni di principio prive di conseguenze pratiche. 

Cattolici in politica

Il partito di Bergoglio e le divisioni nella Chiesa

di Gaetano Quagliariello
| 20 Gennaio 2019

Ucciso politicamente Bettino Craxi, la sinistra è stata occupata politicamente dai dossettiani, mentre il degasperismo ha sconfitto gli esordi ultraliberali di Forza Italia e ha finito per diventare egemone nel centrodestra

Difesa della vita

Quel terribile non detto sulla Consulta e l'eutanasia

di Gaetano Quagliariello
| 23 Novembre 2018

Quel che a tutti dovrebbe sembrare sconcertante è che simili deformazioni del nostro tessuto antropologico possano consumarsi per oscure e oblique vie giudiziarie, senza una diffusa consapevolezza e senza neanche assumersene l'aperta responsabilità

Post legge Cirinnà...e non solo

L'utero, i bambini e la banalità del male

di Gaetano Quagliariello
| 10 Ottobre 2018

“Non avete figli?”. La risposta dei due contraenti della prima unione civile fra persone dello stesso sesso stipulata nel nostro Paese dopo l’entrata in vigore della legge Cirinnà è di una banalità quasi assurda. La banalità del male, appunto. 

Messaggi non positivi ai terremotati...

Sul terremoto serve un check up per correggere la rotta

di Gaetano Quagliariello
| 08 Agosto 2018

Credo che alla ripresa sarà necessario che il governo si ponga il problema di come raddrizzare la linea d’indirizzo e il suo messaggio ai terremotati, innanzi tutto individuando modalità d’interlocuzione certe e ben definite

200 anni di marxismo

Il pensiero di Marx è tramontato, la vulgata, purtroppo, no

di Gaetano Quagliariello
| 06 Giugno 2018

Marx e il pensiero marxista visti da un liberale. 

Forma di governo

Proponiamo il presidenzialismo e vediamo chi ci sta

di Gaetano Quagliariello
| 02 Maggio 2018

L'unica possibilità perché il nostro Paese si avvii ad essere una democrazia compiuta è mettere mano alla forma di governo, cosa di cui l'Italia ha disperatamente bisogno e che la riforma Renzi-Boschi non contemplava affatto. 

La discussione sulle Dat arriva a Palazzo Madama

Fine vita, l'intervento in Senato di Quagliariello

di Gaetano Quagliariello
| 01 Agosto 2017

"La legge in discussione non può essere condivisa, a partire dalla sua denominazione - disposizioni anticipate di trattamento - che è segno di un cambiamento di prospettiva non irrilevante. Per riprendere un'espressione utilizzata più volte dalla presidente dell'Associazione Luca Coscioni, si tratta di una "via italiana all'eutanasia", che poi in realtà, come abbiamo visto, ormai travalica anche i confini nazionali". 

Seguendo la stampa

La vera storia della mozione Consip

di Gaetano Quagliariello
| 21 Giugno 2017

"In realtà martedì non si è mai votato su Lotti, dal momento che la mozione che chiedeva il ritiro delle sue deleghe è stata dichiarata inammissibile perché il Senato si era già espresso su una mozione di sfiducia nei confronti del ministro dello Sport".

(Tratto da Huffington Post)

Seguendo la stampa

Sulla legge elettorale per il centrodestra il problema è politico

di Gaetano Quagliariello
| 07 Giugno 2017

Legge elettorale: mettiamo da parte i problemi tecnici e concentriamoci sulle conseguenze politiche. Questa proposta può piacere o meno, ma quanti scrivono che stiamo tornando alla Prima Repubblica non hanno capito niente. (Tratto da Huffington Post) 

Seguendo la stampa

Oltre la legge elettorale: il Centrodestra non rinunci a vincere

di Gaetano Quagliariello
| 05 Giugno 2017

Il rapporto tra Milano e la nebbia si potrebbe applicare al dibattito dei giorni scorsi sul testo elettorale del quale le Camere dovrebbero occuparsi a passo di carica e che, si dice, sarebbe ispirato al modello tedesco. Verrebbe infatti da parafrasare: "Bello il tedesco... se si potesse vedere!". (Tratto da Huffington Post)

Seguendo la stampa

Il nuovo presidente francese e il centrodestra italiano

di Gaetano Quagliariello
| 10 Maggio 2017

Le elezioni francesi possono insegnare qualcosa all'Italia, e in particolare al centrodestra italiano. C'è bisogno di far cadere la barriera che separa populismo e popolarismo (Tratto dall'huffingtonpost.it).

Seguendo la stampa

Perché Mattarella ha ragione

di Gaetano Quagliariello
| 26 Aprile 2017

Si vada a votare anche domani, ma senza che l'onere di mettere riparo alle crepe economiche causate da una politica dissennata sia interamente scaricato sul governo che verrà. E, soprattutto - ce lo ha ricordato il Capo dello Stato -, non senza che si sia adempiuto all'obbligo di dare ai cittadini un sistema di voto certamente costituzionale e che elegga un Parlamento pienamente legittimato. (Tratto da HuffPost)

Seguendo la stampa

Francia, ecco cosa cova sotto la vittoria di Macron e della Le Pen

di Gaetano Quagliariello
| 24 Aprile 2017

Macron è favorito al secondo turno e ha buone possibilità di diventare Presidente. Ma questo non significa affatto che la Francia abbia trovato un equilibrio, tantomeno una pacificazione politica. (Tratto da Huffington Post)

Sessantennale Trattati di Roma

Una nuova proposta o l'Europa morirà

di Gaetano Quagliariello
| 23 Marzo 2017

La vulgata vorrebbe che nel Secondo dopoguerra gli esordi dell’Europa unita siano stati sostenuti da una forte e condivisa consapevolezza identitaria e che poi questa si sarebbe smarrita col trascorrere del tempo. In realtà le cose non furono così semplici.

Parla Quagliariello

Noi, Romeo e la verità

di Gaetano Quagliariello
| 06 Marzo 2017

Nel mare magnum del cosiddetto caso Romeo vi sono agli atti alcuni brandelli di conversazioni relative a una vicenda che riguarda anche me. Ve la racconto. 

La risposta a Claudio Martelli

Quagliariello: su Eluana ho detto solo la verità

di Gaetano Quagliariello
| 03 Marzo 2017

Su QN Claudio Martelli ha scritto che ho urlato assassino al padre di Eluana. Non è vero. Ma di fronte alla cappa di insopportabile ipocrisia che si sarebbe voluto far calare sulla vicenda ho detto soltanto la verità: Eluana non è morta, è stata ammazzata.