ARTICOLI

Seguendo la stampa

Una sconfitta: lo Stato non può dare la morte

di Gaetano Quagliariello
| 28 Febbraio 2017

Il caso del dj Fabo mostra chiaramente una realtà: se accettassimo l'idea di uno Stato che dà la morte su richiesta, sigleremmo un drammatico atto di rinuncia a una società orientata alla vita e fondata sul principio di solidarietà. (Tratto da Il Dubbio)

Seguendo la stampa

Centrodestra: "Partito di coalizione", come Repubblicani negli Usa

di Gaetano Quagliariello
| 25 Febbraio 2017

La scissione del Pd rappresenta per noi suoi avversari un’opportunità. Lo è per evidenti ragioni "algebriche", ma anche per cause più profonde. (Tratto da Corriere della Sera)

Seguendo la stampa

La Merkel, le due velocità e quelle omissioni da chiarire

di Gaetano Quagliariello
| 07 Febbraio 2017

Se si vuole tornare a immaginare l'Europa come una comunità di destino legata all'idea di una cittadinanza comune (se non proprio di un condiviso patriottismo), urge innanzitutto una riflessione sul metodo. (Tratto da Huffington Post)

Scenari

In una Europa ormai a pezzi l’Italia deve giocare da sé

di Gaetano Quagliariello
| 03 Febbraio 2017

Trump, Brexit, la crisi della Ue. In uno scenario simile, l'Italia deve al più presto investire con forza sul suo ruolo strategico nel Mediterraneo, facendosi interprete e protagonista della pacificazione dell'area, anche attraverso rapporti bilaterali con Stati Uniti e Russia. (Tratto da La Verità)

Centrodestra in piazza a Roma

Noi e loro: destra e sinistra esistono ancora

di Gaetano Quagliariello
| 28 Gennaio 2017

"Questo governo serve la sinistra ma non serve all'Italia. Per mandarlo a casa, oltre all'opposizione nei suoi confronti, dobbiamo essere in grado di presentarci agli italiani con un programma comune che faccia rinascere nella gente la speranza che questo Paese possa essere governato nell'interesse del popolo e non di una élite".

Si può fare

La riduzione del numero dei parlamentari? Yes We Can

di Gaetano Quagliariello
| 12 Gennaio 2017

C'è un disegno di legge il cui esame dovrà avere la priorità su tutti gli altri: quello per la riduzione del numero dei parlamentari (da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori) e lo snellimento del procedimento legislativo bicamerale. 

#SbarackObama

Noi trumpisti del giorno prima

di Gaetano Quagliariello
| 10 Novembre 2016

Poi ci sono i trumpisti del giorno dopo o i governanti che si mettono a fare il tifo (per il perdente)...

Dopo Matera

Lettera agli amici del NO

di Gaetano Quagliariello
| 13 Settembre 2016

Cari amici, la "Festa del NO" di Matera è stata un successo. Ora è il momento di lanciare una sfida e fissare un nuovo appuntamento.

Seguendo la stampa

Cari Cicchitto e Calderisi, questa riforma non è la mia

di Gaetano Quagliariello
| 29 Luglio 2016

Gli amici Fabrizio Cicchitto e Peppino Calderisi, letto il libro "Perché è saggio dire No", che ho scritto con Valerio Onida, mi accusano di essere un abile manipolatore, uno spiritello machiavellico che, dopo aver sostanzialmente scritto la riforma costituzionale, avrebbe iniziato di punto in bianco a criticarla nel merito e nel metodo. (Tratto da Il Dubbio)

Seguendo la stampa

Se al referendum vince il No non c'è il diluvio ma una riforma vera

di Gaetano Quagliariello
| 16 Luglio 2016

Una Costituzione può essere manifestazione di forza e di vitalità, può essere una speranza, può essere un compromesso alto e nobile tra visioni antitetiche. Quel che proprio non è concepibile è che la Costituzione sia solo un antidoto alla paura. (Tratto da Left)

Le contraddizioni del Sud

La Puglia tra eccellenza e medioevo

di Gaetano Quagliariello
| 14 Luglio 2016

Pubblichiamo l’intervento del senatore Gaetano Quagliariello durante la discussione in parlamento avvenuta ieri, dopo la informativa del Governo sul disastro ferroviario in Puglia dei giorni scorsi. 

Lettera all'Occidentale

Quagliariello risponde all'elettore non-di-sinistra

di Gaetano Quagliariello
| 02 Luglio 2016

Caro lettore ed elettore, la tua analisi dimostra una cosa: in politica i comportamenti possono essere guidati dalle idee, dalle convenienze, dalle sensibilità. Tra questi tre elementi la sensibilità è quello che conta di più.

Il populismo di palazzo non paga

Facciamo vincere il NO e torniamo al Mattarellum!

di Gaetano Quagliariello
| 20 Giugno 2016

Per il centrodestra non è andata male. Con la conquista di Milano sarebbe andata splendidamente. Ma aver strastrappato al centrosinistra Trieste, Pordenone, Grosseto, Novara, Savona, Olbia, Isernia, Brindisi e Crotone, non è proprio un nonnulla.

Idea, le liste civiche e i nuovi leader

Il centrodestra può tornare a vincere, ora diamoci da fare

di Gaetano Quagliariello
| 07 Giugno 2016

Non c'è molto tempo per raccogliere e ordinare ciò che di buono è stato coltivato nel centrodestra: se si batte Renzi in un referendum mal concepito e mal proposto, un anno e mezzo. In caso contrario, un anno scarso.

L'intervento alle Camere Penali

Se la giustizia non funziona la politica si faccia un esame di coscienza

di Gaetano Quagliariello
| 25 Maggio 2016

Cari amici dell'Unione delle Camere Penali, grazie innanzi tutto per questo momento di confronto nel pieno delle vostre giornate di protesta e astensione.

Documenti

Negazionismo, l'intervento in Senato di Gaetano Quagliariello

di Gaetano Quagliariello
| 30 Aprile 2016

L'opinione non è un reato, mai. E la storia ci insegna che contrastare i cattivi pensieri comprimendo la libertà è il modo migliore per alimentarli. Diverso è il caso della diffamazione; diverso ovviamente è il caso dell'incitamento a delinquere o a commettere concretamente atti di discriminazione per motivi razziali, civili, nazionali o religiosi.

Seguendo la stampa

L'alleanza tra civismo e buona politica contro logiche di potere e trasformismo

di Gaetano Quagliariello
| 28 Aprile 2016

Le speranze rivoluzionarie di ieri, la confusione di oggi, il dubbio su ciò che sarà domani. E sullo fondo un interrogativo: esistono ancora la sinistra e la destra? (Tratto da Il Dubbio)

Questione di stile (istituzionale) / 2

La Costituzione non è un duello rusticano

di Gaetano Quagliariello
| 26 Aprile 2016

L’Occidentale mi chiede un parere sull'appello dei giuristi che manifesta un dissenso di merito sulle riforme. Molte considerazioni di quel testo le condivido, altre no. Ma quel che più mi ha colpito dell’appello è il tono, lo stile.

L'Italia non abbia paura della sua Storia

Via il segreto sui misteri italiani!

di Gaetano Quagliariello
| 19 Aprile 2016

Può un Paese che pretende da un altro Stato verità su vicende recentissime come l'assassinio di Giulio Regeni, consentire che restino zone d'ombra su pagine drammatiche della propria storia nazionale?

Immigrazione, flussi e Mezzogiorno

All'Italia non basta l'accordo tra Ue e Turchia

di Gaetano Quagliariello
| 07 Aprile 2016

Dalla Ue bisogna pretendere che in caso di necessità gli accordi stipulati con Ankara possano essere replicati altrove, a cominciare dall'Albania.