Bio

Lodovico Festa è nato a Venezia nel 1947. Ha scritto per Il Giorno, L'Indipendente, il Giornale e il Foglio (già tra i fondatori). Ha pubblicato Il partito della decadenza (Boroli 2007); La fiera rifondata. Da Milano al mondo, intervista a Luigi Roth (Libri Scheiwiller, 2009); Ascesa e declino della Seconda Repubblica (Edizioni Ares, 2012); e con Giulio Sapelli, Sempre Italia. Machiavelli e Gucciardini, un libro in dodici puntate pubblicate sul Foglio a partire dal 24 dicembre 2013. Per l'Occidentale, cura la rubrica "Giorno di Festa".

ARTICOLI

Giorno di Festa

Elezioni Usa, se l'intervento russo fu solo una "rumorosa" protesta contro il bullismo clintoniano

di Lodovico Festa
| 19 Febbraio 2018

E' evidente come l’unica spiegazione per l’attivismo di Mosca non fosse quella di intervenire nella politica americana (si dava scontata la vittoria di Hillary) ma solo quella di protestare rumorosamente per lo stile con cui l’amministrazione Obama, con in testa la Clinton, aveva trattato la Russia degradandola a potenza di terzo rango. 

Giorno di Festa

"Il ministro delle Finanze è Spd, ma mi ubbidirà". Firmato Angela

di Lodovico Festa
| 16 Febbraio 2018

Tranquilli: Merkel rimane Merkel. Scenari di tempesta in arrivo sull'orizzonte euro-tedesco. 

Giorno di Festa

Per "le roi" Macron arrivano le prime sconfitte (ma non ditelo ai giornaloni italiani)

di Lodovico Festa
| 15 Febbraio 2018

Emmanuel Macron ha perso le elezioni suppletive per due dei suoi seggi della Camera rimasti vacanti: ora sono passati ai gollisti. Ma forse questa news non è arrivata in Italia. 

Giorno di Festa

Italia e Ue in ginocchio (anche) da Erdogan

di Lodovico Festa
| 14 Febbraio 2018

Tutta la vicenda rivela come l’Unione europea sappia far la voce grossa solo con Washington e la politica estera italiana, gestita dal trio Gentiloni-Alfano-Mogherini, sia praticamente inconsistente. 

Giorno di Festa

Se l'asse Usa-Russia è (sempre) indispensabile per gli equilibri mondiali

di Lodovico Festa
| 13 Febbraio 2018

Non ci sono soluzioni realistiche che senza una qualche intesa almeno parzialmente strategica tra Stati Uniti e Russia siano veramente perseguibili.

Giorno di Festa

Se Erdogan fa il bullo con l'Italia (ma governo e Ue se ne stanno in silenzio)

di Lodovico Festa
| 12 Febbraio 2018

Distratti da Sanremo e Macerata, il governo e anche i media italiani registrano con pigrizia un gesto drammatico e prepotente come quello turco di fermare nelle acque di un altro paese sovrano, Cipro, un convoglio civile italiano. 

Giorno di Festa

Allarme, son neofascisti! (firmato Delrio)

di Lodovico Festa
| 09 Febbraio 2018

Delrio su Repubblica avverte: “Siamo alle soglie di una stagione neofascista”. E alla fine, tra la confusione delle opinioni che non si addice ad un grande giornale, si scopre che l’unico filo di coerenza editoriale consiste nel dire che Matteo Salvini è il vero neofascista. 

Giorno di Festa

Mentre la Mogherini critica Trump, Egitto e Israele bombardano l'Isis

di Lodovico Festa
| 08 Febbraio 2018

Ecco che cosa succede sul serio mentre la stampa, i nostri rappresentanti all’Onu e l’Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri spiegano come gli Stati Uniti abbiano isolato Israele riconoscendone Gerusalemme come capitale.

Giorno di Festa

Macerata, Saviano e quelli che risolvono tutto con i "mandanti morali"

di Lodovico Festa
| 07 Febbraio 2018

Quelli che risolvono tutto con i mandanti senza essere capaci di intendere quello che sta avvenendo con migrazioni troppo spesso fuori contro controllo, come spiegano Calais? 

Giorno di Festa

Toh, guarda chi si rivede: Prodi e la (riesumata) sinistra Dc

di Lodovico Festa
| 06 Febbraio 2018

Prodi, De Mita, Franceschini: una tendenza rifiorita che è l’esemplificazione perfetta dell’effetto di quando “le mort saisit le vif”, il morto afferra il vivo.

Giorno di Festa

Ora l'euroscetticismo cresce anche nella Germania merkelliana

di Lodovico Festa
| 05 Febbraio 2018

Ormai è sempre più chiaro: la controffensiva apprestata dal fronte della retorica panglossiana del “tutto va bene nella migliore delle Unioni europee possibili”, non è del tutto irresistibile. 

Giorno di Festa

Quanto costa un collegio "sicuro" a Bologna

di Lodovico Festa
| 02 Febbraio 2018

Pier Ferdinando Casini ha dovuto in fretta e furia far approvare dalla Commissione banche una risoluzione che non dice niente. Ma chi gliela ha fatta fare? A quanto pare l’incentivo è stato un collegio uninominale “sicuro” in quel di Bologna. “Sicuro”, Vasco Errani permettendo.

Giorno di Festa

Un burocrate alla guida di Milano

di Lodovico Festa
| 01 Febbraio 2018

Beppe Sala è un bravo burocrate che non ha né un’idea di che cosa sia una riflessione politica seria né ha l’inventiva che i veri manager portano quando si impegnano sulla scena pubblica.

Giorno di Festa

Se Grasso pensa di essere il vero (e l'unico) leader di Liberi e Uguali

di Lodovico Festa
| 31 Gennaio 2018

Grasso non solo pensa di “decidere” lui ma anche che quella che gli contende il comando sia un’altra compagna di viaggio cioè Laura Boldrini. 

Giorno di Festa

Se la Merkel sta strozzando la politica tedesca e europea (senza sapere dove andare)

di Lodovico Festa
| 30 Gennaio 2018

Se si formerà un governo di Grande coalizione, per 12 anni su 16 la Germania sarà stata governata da una maggioranza che vede insieme sinistra e centrodestra. E questo sembra non fare bene a nessuno (Spd compresa). 

Giorno di Festa

#Matteononstarsereno, firmato Enrichetto

di Lodovico Festa
| 29 Gennaio 2018

Alla fine si è constatato come le vittime delle manovre del genio di Rignano siano state più gli amici di Paolo Gentiloni, Marco Minniti, Carlo Calenda, e Beppe Sala che le malandate Sturmtruppen di Orlando&Emiliano&Cuperlo.

Giorno di Festa

A lezione di storia dovrebbe andarci la Merkel, non Trump

di Lodovico Festa
| 26 Gennaio 2018

Il presidente americano appare l’unico intento a svegliare i sonnambuli che alimentano il disordine globale. Esattamente come nell’Europa del 1913.

Giorno di Festa

Lezioni di democrazia da Mario Monti? Un paradosso...

di Lodovico Festa
| 25 Gennaio 2018

Ma può Mario Monti, un personaggio imposto come presidente del Consiglio da una manovra non trasparente, ispirata da ambienti internazionali senza passare attraverso il voto, dare lezioni sul rispetto della maturità e della consapevolezza di un popolo?

Giorno di Festa

Ebrei perseguitati a Parigi (e siamo nel Duemila!)

di Lodovico Festa
| 24 Gennaio 2018

L’iniziativa islamista a partire da Parigi stessa è oggi uno dei principali problemi europei.

Giorno di Festa

La supremazia delle élite secondo Eugenio Scalfari

di Lodovico Festa
| 23 Gennaio 2018

Eugenio Scalfari è sempre più teorizzatore esplicito della necessità di una supremazia elitista: leggendo (male) classici come Pareto o Mosca, si è convinto che il potere si esercita attraverso ceti specializzati e largamente autonomi.