Marco De Palma

Krauthammer: "Un anno sprecato"
di
Marco De Palma
 | 
28 Dicembre 2009

Se è vero che le forze di polizia iraniane avrebbero iniziato a rifiutarsi di sparare contro i manifestanti, sarebbe un ulteriore conferma che è il momento storico più propizio per un intervento dell’Occidente per rovesciare il regime al potere. Ma non è andata così, come ci spiega Charles Krauthammer.

La decisione del Consiglio dei ministri
di
Marco De Palma
 | 
04 Dicembre 2009

Nel tardo pomeriggio di ieri, il ministro La Russa è intervenuto per dire che il Consiglio dei ministri ha deciso di inviare circa mille soldati in Afghanistan entro il 2010, “con un’accelerazione nel secondo periodo dell’anno”, e un mandato temporale certo. Il ministro Frattini ha indicato nel 2013 il termine ultimo della missione. Ora si apre la discussione prima del voto in parlamento.

Il Mowgli della Grande Mela
di
Marco De Palma
 | 
25 Novembre 2009

In un grigio pomeriggio di ottobre, il piccolo “Frankie” s’immerge nella metropolitana di New York, dove si nasconderà 11 notti all’addiaccio e nell’indifferenza generale. Dieci dollari e una metrocard in tasca, e i libri di quella scuola che lo ha spinto alla fuga. Finché un agente di polizia lo riconosce dalla felpa rossa, la stessa apparsa sui volantini con cui la madre del ragazzo ha tappezzato la città.

Il "Pasok" torna al potere in Grecia
di
Marco De Palma
 | 
05 Ottobre 2009

Il ministro degli esteri inglese David Miliband, in visita ad Atene nel maggio scorso, lo aveva previsto. La sinistra riformista in Europa deve prendere esempio dal “Pasok” e dal suo capo, quel George Papandreou che ieri ha vinto le elezioni politiche in Grecia – invidiato da tutti gli altri leader dell’Internazionale socialista (di cui è presidente dal 2006).

di
Marco De Palma
 | 
20 Luglio 2009

Il Congresso ha iniziato a discutere il testo di riforma sanitaria presentato dalla maggioranza democratica alla Camera, che ha l’obiettivo di garantire una copertura medica a circa 40 milioni di americani. Il costo dell’operazione, finanziata con un incremento della pressione fiscale sui redditi più alti, secondo il Washington Post, potrebbe sfiorare i mille miliardi di dollari.

Misteri persiani
di
Marco De Palma
 | 
29 Maggio 2009

L’attacco kamikaze alla moschea sciita di Zahedan, nel sud-est dell’Iran – 20 morti e una ottantina di feriti – è un bel mistero. Arriva a un paio di settimane dal voto delle presidenziali iraniane e in una regione del Paese dove la maggioranza sunnita sogna di avere maggiori diritti e sfuggire a condizioni di vita poverissime.

38esimo parallelo
di
Marco De Palma
 | 
28 Maggio 2009

Che succede in Corea del Nord? La tirannide juchista ha annunciato di non sentirsi più costretta ad onorare l’armistizio della Guerra di Corea, quando il Paese si spezzò in due e il Nord sprofondò nel più torvo regime stalinista dell’ultimo scorcio di XX secolo.

Vertice siriano
di
Marco De Palma
 | 
25 Maggio 2009

E’ durata tre giorni la 36esima sessione dei ministri degli esteri della Organizzazione della Conferenza Islamica, il blocco degli stati arabi e musulmani che si sono dati appuntamento a Damasco per offrire solidarietà incondizionata ai palestinesi e minacciare Israele.

Crisi laburista
di
Marco De Palma
 | 
13 Maggio 2009

I sondaggi danno il premier Gordon Brown in caduta libera e mostrano che ormai "ha perso ogni autorità". Complice lo scandalo dei laburisti che hanno folleggiato con i soldi pubblici. Come il ministro della giustizia Straw che, pizzicato a non pagare le tasse, ha dovuto riconoscere che “la contabilità non è il mio forte”.

Ingiustizia iraniana
di
Marco De Palma
 | 
11 Maggio 2009

E' arrivata oggi la sentenza su Roxane Saberi, la giornalista irano-americana precedentemente condannata a 8 anni di reclusione per spionaggio. Un capro espiatorio che serve ai falchi del governo di Ahmadinejad per interrompere ogni forma di dialogo con gli Usa e contrastare l’opposizione interna, in vista delle elezioni di giugno.

Cinema criminale
di
Marco De Palma
 | 
10 Maggio 2009

“Gomorra” ha sbancato ai David di Donatello, compensando la delusione per gli Oscar e Cannes. Il “Time” ha scritto che il film di Garrone è un antidoto al romanticismo del Padrino. Sarà, ma a noi continua a piacere di più la corsa sui tetti di New York del giovane Don Vito Corleone.

Il ministro degli esteri israeliano a Roma
di
Marco De Palma
 | 
04 Maggio 2009

Oggi il ministro degli esteri israeliano incontra Berlusconi e Frattini. L’Unione europea è ancora convinta che la soluzione dei problemi del Medio Oriente passi dritto per la questione palestinese. Il governo Netanyahu invece si sta muovendo pragmaticamente su altri fronti. Quello siriano e libanese in particolare. L’Italia è disponibile a una mediazione.

Novità in libreria
di
Marco De Palma
 | 
19 Aprile 2009

400 e passa pagine per una rassegna di 1.500 anni di confronto tra Islam e Occidente. E’ questo il peso dell’ultimo libro di Bernard Lewis edito da Mondadori. Un tomo indispensabile per chi vuole ragionare sulle cause che alimentano la rabbia del mondo arabo contro l’Occidente.

Ricostruire dopo il terremoto
di
Marco De Palma
 | 
17 Aprile 2009

L'Unione europea è sensibile alla tragedia dell'Abruzzo e sta ipotizzando un contributo di centinaia di milioni di euro da mettere a disposizione delle popolazioni terremotate. Lo dice il vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani. Passi avanti anche negli aiuti al mondo agricolo, duramente colpito dal sisma, grazie alla proposta del ministro per le politiche agricole, Luca Zaia. 

Dopo la retata in Gran Bretagna
di
Marco De Palma
 | 
15 Aprile 2009

Muhammad Adil è stato arrestato all’Università John Moores di Liverpool durante la retata della scorsa settimana che ha portato all’arresto di 12 presunti terroristi di Al Qaeda. Il giorno dopo, lo hanno rilasciato. E' stato un errore che altri definiscono un "orrore".

Operazione “Pathway”
di
Marco De Palma
 | 
10 Aprile 2009

Muhammad Adil studiava alla John Moores University di Liverpool. E’ uno dei 12 presunti affiliati ad Al Qaeda arrestati ieri dalla polizia inglese. L’anno scorso 9.000 studenti pakistani sono andati a studiare nelle università inglesi. 

Gli Usa e la Nigeria
di
Marco De Palma
 | 
09 Aprile 2009

Tra un mese sapremo se il colosso petrolifero Shell dovrà difendersi dall'accusa di complicità nell'esecuzione di Ken Saro-Wiwa, l’attivista non-violento impiccato in Nigeria nel 1995. Comunque vada a finire questa storia, gli Usa devono aiutare la Nigeria a diversificare la sua economia petrolifera verso la produzione di biocarburanti. Lottando contro la corruzione politica e la guerriglia del MEND. 

Rincorsa nucleare
di
Marco De Palma
 | 
26 Marzo 2009

Il capo della intelligence militare israeliana Amos Yadlin è stato molto chiaro: all’Iran basta sbandierare la minaccia di dotarsi dell’arma atomica per ottenere quello che vuole sul piano diplomatico.

Economie dell'Adriatico
di
Marco De Palma
 | 
04 Marzo 2009

Si apre la Conferenza di Partenariato tra Italia e Paesi balcanici, voluta dall’agenzia pubblica “Informest”. Un progetto dalla caratura tutta economica per rilanciare l’area transfrontaliera adriatica. Con un convitato di pietra: le questioni di frontiera che minacciano la stabilità dei Balcani.