Marco De Palma

Il punto debole dei Democrats
di
Marco De Palma
 | 
31 Gennaio 2013

Certo non ha usato giri di parole il presidente Chiodi che ieri ha detto di aver capito che fine aveva fatto il miliardo di euro chiesto a suo tempo per la ricostruzione dell'Abruzzo colpito dal terremoto. Finito nella casse del Monte Paschi. Immediata la reazione del Pd, che parla di falsità e toni elettoralistici. Ma qual è il giudizio dei parlamentari democratici sullo scandalo dell'istituto bancario? Non pervenuto.

Oggi la mobilitazione delle associazioni di categoria
di
Marco De Palma
 | 
27 Gennaio 2013

Oggi è un giorno importante per la piccola e media imprenditoria e per le associazioni di categoria che in Abruzzo come in tutta Italia si mobilitano in cerca di risposte su questioni centrali per il rilancio economico della regione, in materia fiscale, credito e burocrazia.

Per capire come la pensa il Cav. rileggersi il discorso di Onna
di
Marco De Palma
 | 
27 Gennaio 2013

Il Cav. va a Milano per ricordare l’Olocausto, dice che “le leggi razziali furono la peggiore colpa di Mussolini” e che una vicenda del genere “non si deve ripetere”. Spiega che “Solamente nei panni dei deportati si può capire quali vertici di tragedia e disperazione raggiunsero”. Ma aggiunge che “Per tante altre cose Mussolini aveva fatto bene”. Ed è polemica.

La strategia elettorale del Cav.
di
Marco De Palma
 | 
26 Gennaio 2013

Berlusconi torna in tv e ricorda i 10 punti percentuali recuperati nei sondaggi dal Pdl. Il Cav. chiude a ogni ipotesi di dialogo con il "centrino" di Monti e guarda all'elettorato moderato ancora indeciso se andare a votare, almeno la metà del bacino di voto del Popolo delle libertà nel 2008.

L'uovo di giornata
di
Marco De Palma
 | 
25 Gennaio 2013

A Stefania Pezzopane, capolista del Pd nella corsa verso il Senato, non manca certo l'esperienza, ma certe volte anche i politici più navigati corrono un po' troppo sopra le righe. Come ha fatto la candidata chiedendo un faccia a faccia con Silvio Berlusconi.

Il risultato delle elezioni in Israele
di
Marco De Palma
 | 
23 Gennaio 2013

La risicata vittoria di Benjamin Netanyahu in Israele dimostra un errore di percezione nella campagna elettorale del premier. E' stato senz'altro un voto critico verso le politiche di "Bibi" ma il problema non è stato il frutto di una sfiducia degli elettori verso le politiche di sicurezza del Likud. Il vero problema sono state le questioni di politica interna.

Il Pd al ballottaggio
di
Marco De Palma
 | 
25 Novembre 2012

Dal palco di Firenze, in maniche di camicia, il sindaco spiega: "Ci dicevano che avremmo preso i voti della destra. Abbiamo vinto nelle Regioni rosse, a Castel Fiorentino e nei comuni dove pensavano di vincere loro, in Toscana, nell'Umbria, nelle Marche, persino in Emilia Romagna...". Gli apparati del Pd hanno retto l'onda, ma è solo questione di tempo.

La decisione di Via dell'Umiltà
di
Marco De Palma
 | 
22 Novembre 2012

"Per le primarie rimane la data del 16 dicembre, che era stata già fissata". Lo ha confermato il segretario del PdL, Angelino Alfano.

Il nuovo segretario del PCC
di
Marco De Palma
 | 
15 Novembre 2012

Xi Jinping prende il controllo del Partito Comunista Cinese, alla guida di un gruppo di sette mandarini che regnerà sui destini della seconda potenza economica al mondo.

Verso le Primarie del PdL
di
Marco De Palma
 | 
10 Novembre 2012

E’ un personaggio singolare l’avvocato Samorì, il milionario spuntato dal cilindro del Cav. ospite a “In Onda”. Il suo programma, un cocktail fra Chavez e Von Hayek. Avverte: "Se dovessi perdere le Primarie, non tornerò indietro". Fonderà un nuovo partito?

Speciale Avezzano/ Verso il ballottaggio
di
Marco De Palma
 | 
13 Maggio 2012

Da una parte c'è Giovanni Di Pangrazio, “il tecnico”, un uomo delle tecnostrutture, a suo agio negli uffici pubblici. Dall’altra Italo Cipollone, “il medico”, cresciuto professionalmente nella trincea degli ospedali, al quale tutti riconoscono risultati di eccellenza in campo sanitario. Meglio “il medico” o “il tecnico”? Secondo noi il medico, ecco perché.

Tamburi di guerra
di
Marco De Palma
 | 
02 Gennaio 2012

La Repubblica Islamica dell'Iran ha lanciato un secondo missile a lunga gittata nell'ambito delle manovre militari iniziate la scorsa settimana. La prova di forza si inserisce nel braccio di ferro innescato dai mullah con Washington, dopo la minaccia di chiudere lo Stretto di Hormuz se gli Usa proseguiranno nella loro politica di sanzioni.

Sympathy For The Devil
di
Marco De Palma
 | 
14 Ottobre 2011

Dietro la protesta anticapitalista che monta a Wall Street si nasconde qualcosa di ancora peggio. Tra gli indignati americani ci sono anche gli antisemiti travestiti da pacifisti, come l’uomo protagonista del video di quasi 6 minuti che vi proponiamo, che inveisce contro Israele e gli ebrei, tenendo in mano un cartello con su scritto: “Hitler’s Bankers –Wall Street”.

Nuove bombe della NATO sul bunker di Gheddafi
di
Marco De Palma
 | 
22 Agosto 2011

I bombardamenti della NATO continuano, più di 120 missioni nelle ultime ore, una gran parte con obiettivo il compound di Tripoli. Si combatte in città, ma anche attorno a Tripoli e nelle poche città ancora fedeli a Gheddafi. Nel frattempo, i cecchini del Colonnello sparano su qualsiasi cosa. L'attivazione dello "stay-behind", se mai il Rais ne ha preparato uno, è appena cominciata.

Si arrende la Guardia Presidenziale, catturati Seif e Mohammad Gheddafi
di
Marco De Palma
 | 
22 Agosto 2011

E' il momento di tenere i nervi saldi perché a distanza di mesi dall'inizio della sollevazione in  Libia i ribelli sono entrati a Tripoli e avrebbero raggiunto la Piazza Verde, dove si registrano violenti scontri. Fonti del CNT fanno sapere che la Guardia Presidenziale del Rais si è arresa e che i suoi due figli, Mohammad e Seif al Islam, sono stati arrestati. Sarkozy, Obama e Berlusconi invitano il Colonnello a farsi da parte per evitare un bagno di sangue.

Amy Winehouse è morta a 27 anni
di
Marco De Palma
 | 
24 Luglio 2011

La cantantessa Amy Winehouse è morta a 27 anni, sola nella sua casa di Londra. Una overdose, un suicidio, chissà. Entra nel club delle stelle del rock morte prima di compiere i 30, quasi in un macabro omaggio alle celebrazioni di Jim Morrison che ricorrono quest'anno.

Roberto Marchini e gli altri
di
Marco De Palma
 | 
12 Luglio 2011

Oggi un altro soldato italiano, il caporal maggiore Roberto Marchini, di Viterbo, dell'ottavo reggimento genio guastatori della Folgore, è morto in Afghanistan. Aveva 28 anni. Il militare sarebbe morto scendendo dal suo automezzo dopo l'esplosione di un ordigno. Vogliamo ricordarlo insieme a tutti gli altri caduti italiani cercando di capire perché e come sono morti, in un esercizio doloroso ma utile a rendere il senso della nostra presenza nel Paese asiatico.

Le critiche al premier del settimanale britannico
di
Marco De Palma
 | 
10 Giugno 2011

A otto anni dal celebre “unfit to lead Italy”, inadatto a governare l'Italia, e a cinque dall'altrettanto pungente “BASTA. Time for Italy to sack Berlusconi”, The Economist fa un ennesimo affondo contro Silvio Berlusconi bocciandone senza se e senza ma la politica di governo.

Sempre peggio
di
Marco De Palma
 | 
27 Maggio 2011

Quello che sta accadendo in Egitto è preoccupante sotto tanti punti di vista. Dalla gestione, repressiva, della politica interna, a quella della politica estera, con il cambio di rotta ormai sempre più evidente nei confronti di Israele. L'annuncio della riapertura del Valico di Rafah previsto per domenica prossima, per intenderci, una notizia giunta nelle ultime ore come un fulmine a ciel sereno.

Morire a Cuba
di
Marco De Palma
 | 
09 Maggio 2011

Juan Wilfredo Soto, un dissidente cubano di 46 anni, è stato ammazzato di botte dalla polizia cubana il 5 maggio scorso. Abbandonato per tre giorni dopo essere stato picchiato, è morto per le ferite riportate dai colpi degli agenti. L'uomo militava per la Coalicion Central Opositora, un gruppo dell'opposizione che può contare anche sull'appoggio di voci riconosciute dell'anticastrismo dissidente come Yoani Sanchez.