Roberto Santoro

di
Roberto Santoro
 | 
24 Giugno 2017

CNN credeva di poter far sparire dal web un'altra, l'ennesima bufala sul Russiagate. Ma gli internauti hanno preso in castagna l'ammiraglia del giornalismo Usa. Scoperchiando una "very fake news", come le chiama Trump.

Rimpastone in Francia
di
Roberto Santoro
 | 
22 Giugno 2017

Ripensando al caso Fillon, fa un po’ specie leggere giornaloni e agenzie di stampa sulla storia dei presunti scandali e scandaletti che hanno costretto il presidente Macron a un repentino rimpasto di governo in Francia.

Obamiani nell'occhio del ciclone
di
Roberto Santoro
 | 
19 Giugno 2017

I Repubblicani per una volta hanno tirato fuori la testa dalla sabbia. Dopo l'audizione dell'ex direttore della Fbi, Comey, ora potrebbe essere l'ex "attorney general" di Obama, Loretta Lynch, a dover spiegare al Congresso se e come l'amministrazione Dem abbia "ostruito la giustizia" sul Clintongate, lo scandalo delle email di Lady Hillary.

Furbetti del polemicamente corretto
di
Roberto Santoro
 | 
16 Giugno 2017

Dal Russiagate allo sparatore della Virginia, è sempre più chiaro che i nuovi "professionisti degli hate speech", dei presunti discorsi inneggianti all'odio, sono proprio quei fascisti liberal degni di un romanzo di Orwell e del peggior "maccartismo".

Odio politico
di
Roberto Santoro
 | 
15 Giugno 2017

"Trump traditore", "distruggiamolo insieme ai suoi compari". Sono alcune delle amorevoli frasi che il 66enne James Hodgkinson aveva scritto su Facebook nei mesi scorsi, prima di entrare in possesso di un fucile semiautomatico con cui ha ferito gravemente uno dei leader repubblicani al Congresso e altre quattro persone.

La rotta di Lampedusa
di
Roberto Santoro
 | 
14 Giugno 2017

Secondo Frontex, l'agenzia europea per la difesa delle frontiere, il numero di navi impegnate nei salvataggi di migranti sulla "Rotta Lampedusa", non è mai stato così alto. Ma paradossalmente, anche il numero dei morti continua a crescere. E il buonismo sull'immigrazione rischia solo di moltiplicare il fatturato, miliardario, dell'industria del crimine.

di
Roberto Santoro
 | 
11 Giugno 2017

Negli ultimi anni molti si sono esercitati nel trovare dei parallelismi tra l’ascesa al potere dei coniugi Clinton, Bill e Hillary, e quella degli Underwood, Frank e Claire, protagonisti di House of Cards, la celebre serie televisiva americana. Ma c'è più di questo.

L'audizione dell'ex capo dell'FBI
di
Roberto Santoro
 | 
10 Giugno 2017

Dall'audizione dell'ex capo dell'FBI licenziato da Trump si capisce chiaramente una sola cosa: che a "ostruire la giustizia" furono Obama e i Clinton.

Con qualche dubbio
di
Roberto Santoro
 | 
08 Giugno 2017

Cosa sappiamo precisamente dell’attacco terrorista che ieri ha fatto una dozzina di morti e decine di feriti nel parlamento e alla tomba di Khomeini in Iran? 

Grillini e poteri forti
di
Roberto Santoro
 | 
05 Giugno 2017

Chiediamoci se questa retorica ormai pluriennale contro "la casta" non sia servita in realtà a nuove caste e ad altri poteri forti per affermarsi e per disinformare.  

Cop21 non è un modello sostenibile
di
Roberto Santoro
 | 
02 Giugno 2017

L’insieme delle politiche sul clima adottate fino adesso da Stati Uniti, Cina, Europa e resto del mondo, se fosse applicato fino alla fine del secolo, parliamo del 2100, porterebbe a una riduzione delle temperature globali di 0,17 gradi celsius. 

Fake news
di
Roberto Santoro
 | 
30 Maggio 2017

Occhio, sono iniziate le grandi manovre dei giornaloni, in questo caso americani, per far passare le prossime elezioni italiane come l'ennesimo terreno di conquista degli ormai proverbiali quanto fantomatici hacker russi. Schierati, ovviamente, contro i renziani...

Prima di Jared Kushner
di
Roberto Santoro
 | 
29 Maggio 2017

Fermi tutti: prima di mandare Jared Kushner al confino per aver parlato con l'ambasciatore russo, ricordiamo brevemente quali "canali riservati" aprì l'ex presidente Obama con Mosca. Senza ricavarci un fico secco.

La telenovela continua
di
Roberto Santoro
 | 
27 Maggio 2017

Il Washington Post ha aspettato che il presidente Trump volasse all’estero, al G7 di Taormina, per lanciare la “bomba”, come l’ha definita CNN: lo scorso dicembre Jared Kushner avrebbe aperto un “canale riservato” con la Russia di Putin per conto del Don. Magari!

Non ci resta che WikiLeaks
di
Roberto Santoro
 | 
27 Maggio 2017

C’è stato un tempo in cui il giornalismo americano era una cosa seria, veniva preso a modello in tutto il mondo, e reporter di razza non temevano di cacciarsi nei guai andando in cerca di notizie esplosive e pubblicandole. Oggi se lo fai gli inserzionisti pubblicitari ti abbandonano.

#raiRenziana
di
Roberto Santoro
 | 
25 Maggio 2017

O il direttore generale della Rai Campo Dall'Orto, come dicono, era ed è inadeguato, dunque inadatto a ricoprire il suo incarico oppure ha avuto qualche idea troppo autonoma, è diventato sgradito ai renziani e alla Rai renzianizzata, e adesso rischia con ogni probabilità di perdere il posto.

Nuova Westfalia in Medio Oriente
di
Roberto Santoro
 | 
22 Maggio 2017

Vi raccontiamo com'è andata la prima tappa del viaggio di Donald, Melania e Ivanka Trump in Arabia Saudita. 

Cadute le accuse
di
Roberto Santoro
 | 
20 Maggio 2017

La giustizia svedese archivia le accuse di violenza sessuale contro il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, rinchiuso da cinque anni nella ambasciata dell'Ecuador a Londra. Ma Assange non è ancora libero. In quello che un tempo si chiamava mondo libero.

Web tax
di
Roberto Santoro
 | 
19 Maggio 2017

Se davvero Facebook e Google sono gli alfieri del "social business" risolvano prima i conti in sospeso che hanno con il fisco italiano, e poi ne riparliamo di "infrastrutture sociali della umanità".

Altro che "Clinton bodies"
di
Roberto Santoro
 | 
17 Maggio 2017

Ci hanno riempito per mesi la testa con la storia degli hacker russi, capaci di 'alterare' il voto negli Usa facendo vincere Trump. Ora si scopre che a fornire le informazioni sulle magagne del partito democratico a WikiLeaks non furono i fantomatici hacker di Putin. Ma un impiegato di Obama e dei Clinton. Ucciso durante una rapina nel luglio scorso.