vanni (non verificato) said:

Ognuno legge le cose come gli pare. Al giorno attuale non pare azzardato sostenere che nella cultura e nel mondo occidentali atteggiamenti razzisti e pratiche razziste non sono accettati o frequentati, con l'esclusione di irrilevanti ancorché perniciose aree maniacali. Abbiamo già dato. In altri mondi non so.