Mario Boni Bart... (non verificato) said:

Caro senatore,
non sono certamente il primo a denunciare questa barbarie dell'utero in affitto, propugnata e difesa spesso da paladini dell'antifascismo e contro lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo (questo mi ricorda Vendola?). Sinceramente è davvero faticoso dover difendere e spiegare realtà/verità che non dovrebbero aver bisogno di spiegazioni, come quella di unh bambino che non può non avere un padre ed una madre. Siamo ormai immersi in una realtà virtuale e probabilmente l'avvento dell'era digitale è alla base di questo dis-fenomeno, strettamente associato alla elevazione dell'omosessualità come pratica sessuale normale. In natura ciò che esula dalla sfera della riproduzione non è "normale". Le conseguenze, se non riusciremo tutti ad invertire il processo, saranno catastrofiche per le nazioni ed i popoli che hanno già ceduto o che cederanno a questa deriva. Assai triste è constatare come anche un'isituzione millenaria come la Chiesa cattolica stia cedendo, non tanto a pratiche sodomitiche che vi sono state "da sempre" anche se non così diffuse, ma addirittura a modifiche di una dottrina millenaria.
Tutto questo pistolotto, e me ne scuso, per dirle di perseverare in questa azione di contrasto da un pulpito autorevole quale il suo.