Pierpaolo (non verificato) said:

I popoli monogamici alla lunga non reggeranno all'espansione dei popoli poligamici. La poligamia non solo accresce la quantità della vita, ma soprattutto la qualità.
Gli islamici che vengono in Italia non si convertono soprattutto perché dovrebbero accettare l'inumana imposizione. La Chiesa Cattolica, prima ancora dello Stato Italiano, se non vorrà ridursi ad una frazione minima della popolazione residente, dovrà prontamente riconoscere che Cristo non ha mai proibito la poligamia (a differenza di Maometto, ch l'ha limitata al numero massimo di 4 mogli), che era da sempre praticata dagli ebrei (ed ancora praticata dagli ebrei nei paesi islamici, dove le leggi civili lo consentono).
La monogamia è una legge della Chiesa, come quella del celibato dei preti. Anche valida, in certe circostanze, ma pur sempre una legge umana e non divina, come hanno sempre voluto far credee.