Darkan85 (non verificato) said:

Non c'è un vero rischio islamizzazione dell'Europa soprattutto per la mole, anche maggiore di quella islamica, di immigrazione da altri paesi non musulmani, cristiani in testa seguiti dagli indiani e dai cinesi. Detto quest rimane il fatto di una questione di principio. Un principio pieno di valori, che dovrebbero farci rifiutare in toto ogni pretesa musulmana. L'occidente dovrebbe risvegliarsi da questa deriva buonista e politicamente corretta e tornare ad essere fiero di quello che è ed è stato, ed i politici dovrebbe scendere in strada ed accorgersi che la gente non vive di buonismo... Bisognerebbe riaffermare le radici cristiane e capire che è il nostro substrato cristiano ad averci portato dove siamo. Che il cristianesimo è culturalmente su un piano più alto. Gli islamici non devono più essere ben accetti se non si occidentalizzano sul serio! E a chi spera in un'islamizzazione dell'Europa in 4 generazioni dico solo che se vuole può migrare, senò che eviti di sparare senza neanche sapere di cosa parla. Che si vada a leggere le statistiche sugli aumenti religiosi e si accorgerà che non sono solo i musulmani a crescere...