ARTICOLI

Vecchia consuetudine

Di Maio, i conti e lo scaricabarile

di Riccardo Lucarelli*
| 07 Giugno 2019

Scaricare le responsabilità sui governi passati è sempre stato un mantra della politica italiana ma in questo caso è sotto gli occhi di tutti che il peggioramento dei conti pubblici ha avuto un'accelerazione radicale dopo l'ultima legge di bilancio

Giorno di Festa

Se Juncker tratta l'Italia come Xi con i riluttanti Paesi del Sud Est asiatico

di Lodovico Festa
| 15 Novembre 2017

O il quotidano Repubblica è una sorta di troll russo intento a seminare fake news o Jean-Claude Juncker e la sua protettrice Angela Merkel si comportano come Xi fa con i Paesi del Sud Est asiatico alternando ricatti, corruzioni e minacce.

Pianeta Dem

Renzi, i conti in rosso del Pd e la caccia ai parlamentari "morosi"

di Carlo Mascio
| 05 Agosto 2017

Le spese pazze per il referendum costituzionale hanno mandato in bancarotta il Pd. E ora per far quadrare i conti, il tesoriere Bonifazi, ha avviato la campagna di recupero crediti verso deputati e senatori "morosi". 

Democratici piangono

Sprofondo rosso: Renzi, le casse vuote del Pd e il debito che sale

di Carlo Mascio
| 15 Giugno 2017

“Ragazzi, abbiamo un problema”. Immaginiamo che qualcuno abbia esordito così ieri alla Direzione del Partito Democratico. 

Tutte le news

Ue, Padoan: "Nessuna manovra estemporanea". Ma a Bruxelles non gradiscono

di Simona Sorrentini
| 02 Febbraio 2017

Il Mef prende tempo sulla richiesta di una manovra correttiva da 3,4 miliardi promettendo nuove misure nel Def. Ma Bruxelles teme che lo slittamento ad aprile possa poi spostare ancora più in avanti la fase esecutiva della manovra correttiva.

Tutte le news

Legge di stabilità, fiducia in Senato. Quagliariello: "Cinica follia, speriamo sia l'ultima"

di Raffaella Cantone
| 07 Dicembre 2016

Con l’ok della manovra si dovrebbero “scongelare” le dimissione del premier e aprire le consultazioni del Presidente Mattarella. Nel pomeriggio la direzione Pd e il vertice del M5S. 

Tutte le news

Bianconi (Ap): quattro senatori Ncd non votano la fiducia

di Raffaella Cantone
| 07 Dicembre 2016

Di Giacomo, Sacconi, Formigoni e Esposito contrari alla manovra.

Tutte le news

Bilancio: testo blindato, verso aula Senato domani sera

di Raffaella Cantone
| 06 Dicembre 2016

La Commissione bilancio chiederà passaggio più rapido possibile. Il testo sarebbe blindato. Possibile l’ok entro domani.

Tutte le news

Mps crolla in Borsa del 7,3%. E crescono i dubbi sul piano

di Annalisa Guidi
| 29 Novembre 2016

La banca senese quota in rialzo del ,6,6%. In rialzo le banche e l'indice di settore in una giornata dominata dai recuperi anche del Ftse Mib che viaggia a +0,8%.

Tutte le news

Migranti, ora Renzi ci prova con il ricatto: "l'Europa ci aiuti o veto sul bilancio"

di Raffaella Cantoni
| 26 Ottobre 2016

In tv difende la manovra e poi minaccia Bruxelles: "Se non ci sostenete, niente soldi".

Tutte le news

Manovra: spuntano assunzioni di 3mila medici, ma si taglia il fondo sanità

di Redazione
| 15 Ottobre 2016

Oggi sul tavolo del Consiglio dei ministri la legge di bilancio da 24,5 miliardi. Spuntano assunzioni per medici e infermieri ma viene tagliato il Fondo sanitario. Le Regioni:"a rischio nuovi Lea".

Tutte le news

Per Renzi i nostri compiti a casa sono crescita e lavoro

di Marco De Palma
| 07 Marzo 2014

A Bruxelles il premier Renzi reagisce con durezza alle richieste della commissione europea - crescita e riduzione del debito - dicendo che Roma non ha rassicurazioni da dare ai partner europei sui nostri conti pubblici. Il refrain della Italia che deve fare i compiti a casa e' bene che finisca: "L’Italia sa perfettamente cosa deve fare e lo farà da sola e lo farà non perché lo dice l’Europa ma per il futuro dei nostri figli". Renzi ha ripetuto che il primo obiettivo del suo governo, in questo appoggiato dalla maggioranza come pure dal presidente della Repubblica Napolitano, sarà una politica per il rilancio economico ed il lavoro. 

Contenere il debito pubblico

Banche popolari ed enti locali, alleanza per bilanci più rigorosi

di Giuseppe De Lucia Lumeno*
| 02 Gennaio 2014

L’attuale fase critica dell’economia italiana ha avuto finora profonde ricadute negative sul tessuto produttivo del Paese. Purtroppo, alle difficoltà del sistema economico nazionale, difficoltà di carattere strutturale che ormai da anni stanno accentuando il ritardo della nostra economia rispetto a quelle di altri paesi si associa il peso dell’ampio debito pubblico che, proprio a causa della recessione prolungata registrata negli anni passati, ha accresciuto la sua incidenza sul prodotto interno lordo, superando il 130%.

l'Occidentale Campania

Ecco la versione di Realfonzo su come stanno le cose con De Magistris

di Salvatore Ferri
| 20 Luglio 2012

Considerato lo stato di salute non troppo florido delle casse napoletane, era arrivata  per Riccardo Realfonzo una delle deleghe più importanti e delicate: quella al bilancio. Tutto bene, apparentemente, fino a questi ultimi giorni, quando l’assessore e docente universitario è stato congedato in tutta fretta dal sindaco napoletano. Il perché, Realfonzo l'ha spiegato in una lettera fiume dove mette a nudo alcuni caratteri di De Magistris ai quali non si fa molta fatica a credere.

I conti non tornano

Sul futuro di Alitalia pesa un’incognita: ricapitalizzare o vendere?

di Andrea Giuricin
| 05 Luglio 2012

Non è un momento facile per Alitalia. Il rischio di non decollare è molto elevato dato che la situazione economica è molto pesante. I conti non tornano e sul futuro della compagnia di bandiera pesa un'incognita: ricapitalizzare o vendere?

Il commento sul 'fiscal compact'

La scelta perniciosa della cancelliera Angela Merkel

di Antonio Martino
| 01 Febbraio 2012

Il vertice europeo del 30 gennaio ha, nella quasi generale soddisfazione, adottato decisioni che sono contraddittorie e molto pericolose. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ottenuto ciò che voleva: una nuova disciplina del bilancio degli Stati della zona dell’euro, con l’obiettivo di rassicurare i tedeschi timorosi di dover sopportare il costo delle leggerezze altrui, e un potenziamento del fondo “salva Stati”. (Tratto da Il Tempo)

l'Occidentale Molise

Approvati Bilancio e Manovra con sforbiciata ai costi della politica

di G. L.
| 19 Gennaio 2012

Il mondo politico molisano imbocca la strada del rigore per contenere la spesa pubblica e far quadrare i conti. Il Bilancio di previsione 2012 e la legge Finanziaria approvati ieri in Consiglio regionale prevedono, a partire da questa legislatura, la riduzione del 10 per cento dei compensi ai consiglieri e l’abolizione dei vitalizi.

 

Come portare l'Italia fuori dalla crisi/3

"Bisogna abbattere lo stock del debito altrimenti lo spread non scenderà"

Intervista a Lamberto Dini di Edoardo Ferrazzani
| 21 Dicembre 2011

In tempi di crisi e di recessione si sente la pulsione a muoversi verso lidi certi. Lamberto Dini è uno di questi. L'ex-presidente del Consiglio intervistato da l'Occidentale dà un'interpretazione tutta sua sulla difficoltà dell'eurozona e dice che "dietro la crisi dell'euro c'è un attacco anglosassone al progetto della moneta unica europea". E avverte: "Lo spread è una variabile indipendente rispetto alla disciplina di bilancio. E' lo stock di debito il problema".

Il commento sul nuovo esecutivo

I ministri di Monti sono bravi tecnici ma mancano di esperienza e modestia

di Francesco Forte
| 22 Novembre 2011

Circostanze eccezionali hanno dato luogo in Italia a un governo tecnico. Il giudizio su cosa sarà capace di fare è ancora incerto. Per ora siamo agli annunci, spesso incauti. Si dica che tra i ministri manca anche un pizzico di modestia. Tecnici che forse non sanno neanche leggere un bilancio pubblico. Si dice che piacciano alla Germania, ma probabilmente nessuno sa leggere il tedesco. Insomma il mio giudizio non può che rimanere sospeso.

Giro di vite sui costi della politica

Approvata la manovra: il governo taglia le Province ma tassa i ricchi

di Maria Teresa Dominici
| 12 Agosto 2011

La manovra anti-crisi è stata approvata dal Consiglio dei Ministri. Oltre alla modifica degli articoli 41 e 81 della Costituzione, prevede pesanti tagli agli Enti locali e ai costi della politica. Novità anche sul fronte del lavoro, delle pensioni e del fisco.