ARTICOLI

Elezioni, l'alleanza iberica per sconfiggere i progressisti

E se dalla Spagna arrivasse la strada per costruire un centrodestra rinnovato?

di Giuseppe Pica
| 19 Aprile 2019

Il punto di maggior interesse è quello della formazione di un esecutivo composto da tre forze politiche che vanno dall’appartenenza al PPE a quella al gruppo dei populisti. 

#IsraeleAlVoto

Re «Bibi» ancora sul trono di Gerusalemme (e Trump gode)

di Vito de Luca
| 10 Aprile 2019

Benjamin Netanyahu per la quinta volta sarà nominato primo ministro in Israele. 

Il caso palestinese

Israele al voto e Bibi Netanyahu promette l’annessione della Cisgiordania

di Vito de Luca
| 09 Aprile 2019

Oggi Israele va al voto, per rinnovare l’unica Assemblea dell’ordinamento istituzionale

Verso le regionali in Abruzzo

Vuoi vedere che dall’Abruzzo rinasce il centrodestra?

di Carlo Mascio
| 08 Febbraio 2019

Del resto, sempre in Abruzzo il centrodestra aveva compiuto, giusto un anno fa, un altro miracolo: la conquista dell’unico collegio uninominale senatoriale del Sud Italia strappato al Movimento 5 Stelle

Verso le regionali

Il centrodestra (unito) ci prova in anche in Toscana

di Renato Tamburrini
| 08 Novembre 2018

Per la verità alcuni anni fa -quelli del mitico 40%- il centrodestra fu vicino alla possibilità di giocarsi la partita della conquista della Regione. Ma da più parti si sospetta – e si dice- che in sostanza ci rinunciò per accordi e spartizioni di influenze (e convenienze) ai vertici. 

Elezioni ad alta quota

Centrodestra in Trentino, la sfida civica di Francesco Agnoli, "Prof fuoriclasse" al servizio del bene comune

di Davide Mercurio
| 04 Ottobre 2018

La lista “Civica Trentina” punta a far vincere la coalizione di centrodestra e ad essere determinante per orientare al bene comune gli indirizzi futuri.

Giorno di Festa

Quelli che...tornare a votare è una sciagura

di Lodovico Festa
| 27 Aprile 2018

Perché quegli sciagurati elettori italiani sono diversi dagli altri europei e non devono poter ricorrere normalmente al voto per risolvere i problemi dell’indirizzo politico della nazione?

Giorno di Festa

Quando avremo un Governo? Non abbiamo poi così tanto tempo...

di Lodovico Festa
| 10 Aprile 2018

"Sopire, troncare”, un metodo vecchio ma utile, come nel Seicento, solo per affermare una subalternità della nazione italiana a una esorbitante influenza straniera.

Spot elettorali in chiesa

Modena, la Lorenzin in cerca di una benedizione da San Geminiano

di Elena de Giorgio
| 01 Febbraio 2018

La celebrazione di San Geminiano, quest’anno, a Modena, è avvenuta in piena campagna elettorale, cosa che l’ha evidentemente arricchita di volti, scenette e voglia di apparire e sgomitare che ha indignato alcuni e fatto sorridere altri. 

Da Facebook

"Alle prossime elezioni politiche non sarò candidato"

di Andrea Augello
| 27 Gennaio 2018

"Le forze politiche che compongono la coalizione del centrodestra non hanno ritenuto opportuno riconoscermi l'opportunità di concorrere almeno in un collegio uninominale. Si conclude così un lungo percorso parlamentare, durato dodici anni, iniziato nelle liste del Senato di Alleanza Nazionale". Così scrive Andrea Augello, senatore di Idea, sulla sua pagina Facebook.

Giorno di Festa

Lezioni di democrazia da Mario Monti? Un paradosso...

di Lodovico Festa
| 25 Gennaio 2018

Ma può Mario Monti, un personaggio imposto come presidente del Consiglio da una manovra non trasparente, ispirata da ambienti internazionali senza passare attraverso il voto, dare lezioni sul rispetto della maturità e della consapevolezza di un popolo?

La ricerca

Competenze e leadership forte: ecco la ricetta per superare l’astensionismo

di Elena de Giorgio
| 24 Gennaio 2018

A poco più di un mese dalla “chiamata alle urne” che darà all’Italia un nuovo Parlamento e un nuovo Governo, il 34% degli elettori pensa che non andrà a votare. La fuga verso il non voto può però essere arginata, purché la politica offra un forte modello di leadership. E’ quanto emerge dalla ricerca realizzata dalla fondazione Magna Carta in collaborazione con l’istituto demoscopico Ipr-Marketing. 

L'intervista

Elezioni, Gaetano Quagliariello (Idea): "Con il renzismo non sono possibili intese. Né larghe, né strette"

di Davide Mercurio
| 14 Gennaio 2018

"Qualunque cosa accada, qualsiasi sia il risultato elettorale - dice Gaetano Quagliariello, leader di Idea - con il renzismo non sono possibili intese. Né larghe, né strette”

Sulla indipendenza decisivi i giudici

Quel voto della Catalogna che premia Ciudadanos e preoccupa Rajoy

di Roberto Santoro
| 22 Dicembre 2017

In Catalogna il voto ha prodotto solo tanta confusione politica. Anche in Spagna se è per questo.

Il voto dopo il referendum

Rebus Catalogna, separatisti in testa ma resta l'incertezza

di Roberto Santoro
| 21 Dicembre 2017

La secessione della Catalogna continuerà dopo il referendum del primo ottobre scorso o la rivendicazione unilateralista degli indipendentisti e separatisti di Barcellona si è rivelata un fallimento? Se il voto in Catalogna doveva dare una risposta a questo interrogativo, per adesso gli exit poll mostrano che la Spagna continuerà ad essere un Paese tormentato dall’incertezza. 

Via libera al governo di Centrodestra

Anche le presidenziali austriache erano fake news

di Roberto Santoro
| 16 Dicembre 2017

Il presidente austriaco, sempre Van der Bellen, ha appena dato via libera alla formazione del nuovo governo. Una coalizione tra il Partito popolare (Övp) e, udite udite, il Partito liberale (FpÖ), quello degli euroscettici e nazionalisti Strache e Hofer.

Barcellona vs Madrid

Elezioni Catalogna, se Puigdemont gioca d'anticipo

di Alessandro Cornali
| 24 Ottobre 2017

La soluzione della situazione catalana passerà da nuove elezioni. Ma chi le convoca? Riuscirà il presidente della Catalogna, Carlos Puigdemont, a bruciare sul filo di lana, finché ha la possibilità di farlo, il governo di Madrid nel portare al voto i catalani?

Giorno di Festa

Austria, se i socialdemocratici si mettono a spacciare fake news

di Lodovico Festa
| 16 Ottobre 2017

L'ex cancelliere austriaco socialdemocratico si sta battendosi per smentire che il suo partito abbia pagato pagine su pagine di Facebook per diffamare l’ex ministro degli Esteri popolare che ora corre a Vienna per diventare cancelliere con una piattaforma di centrodestra. 

Exploit della destra

Germania: socialisti finiti, Merkel traballa e arriva la destra

di Roberto Santoro
| 24 Settembre 2017

Se stiamo alle notizie che arrivano dalla Germania sul voto tedesco, Angela Merkel si avvia verso il quarto mandato di cancelliere ma stavolta ha poco da festeggiare e il suo lungo regno ormai traballa.

Seguendo la stampa

"La coalizione ha il vento in poppa ma per vincere serve la lista unica"

di Intervista a Gaetano Quagliariello
| 18 Settembre 2017

"I sondaggi ci stanno premiando ma solo grazie ai guai degli altri"