ARTICOLI

Gratteri: contatti fra Ong e scafisti

Immigrazione: il Centrosinistra che copia il Centrodestra combina solo guai

di Bernardino Ferrero
| 10 Agosto 2017

Secondo il codice di condotta per le Ong, le Organizzazioni non governative che si rifiutano di sottoscrivere il documento voluto dal governo italiano non sono autorizzate a sbarcare nei nostri porti i migranti.

Scontro Minniti-Delrio, interviene Mattarella. Ma al governo manca una cabina di regia sull'immigrazione

di Elena de Giorgio
| 08 Agosto 2017

Dunque non era una semplice polemica domenicale quella tra i ministri Minniti e Delrio sul codice di comportamento delle Ong. 

Il generale Haftar, le navi al Qatar e quel capolavoro della missione italiana in Libia

di Roberto Santoro
| 03 Agosto 2017

Dopo il vertice a sorpresa voluto dal presidente Macron a Parigi tra i due attori protagonisti in Libia, il premier Sarraj legittimato dalle Nazioni Unite e sostenuto da Roma e il generale Haftar appoggiato dall'Egitto, il governo italiano ha deciso di inviare due navi a pattugliare le coste della ex 'Jamaria'. 

Immigrati: porti aperti alle Ong 'ribelli'

di Roberto Santoro
| 03 Agosto 2017

Due Ong impegnate nelle operazioni umanitarie nel Mediterraneo sulla cosiddetta "rotta di Lampedusa" hanno rifiutato di sottoscrivere il "codice di condotta" per i salvataggi dei migranti in mare, voluto dal governo italiano.

Poi dici Brexit

A Liverpool le gang islamiche vanno a caccia di "bianchi cristiani"

di Lorenza Formicola
| 30 Luglio 2017

Nell'ultimo decennio in Inghilterra gli attacchi sessuali commessi da i cosiddetti "asiatici" sono aumentati persino dopo l'infame caso delle oltre 1.400 ragazzine abusate a Rotherham.

Macron morde i polpacci a Gentiloni e ormai sulla immigrazione la sinistra italiana fa ridere

di Bernardino Ferrero
| 27 Luglio 2017

Sempre più trumpista, il presidente francese Macron continua a scippare all'Italia la guida della diplomazia occidentale in Libia.

Napoli e il Sun

Vi spiego perché i giornaloni inglesi ce l'hanno con Napoli

di Daniela Coli
| 21 Luglio 2017

L’articolo del Sun con Napoli inserita tra le undici città più pericolose del mondo è dell’11 luglio scorso. Il 17 luglio, invece, l’Independent, il giornale di Patrick Cockburn, ha invitato i turisti britannici a non farsi impaurire dagli incendi del Vesuvio. Nonostante gli scippi, la camorra, il degrado, gli incendi, non perdetevi Napoli, conclude l’Independent.

Sugli immigrati il Governo è alla canna del gas

di Roberto Santoro
| 19 Luglio 2017

"Opzione nucleare", così la stampa inglese descrive l’ultima ipotesi fatta dal governo italiano per spingere i riottosi partner europei a condividere la gestione dei flussi migratori: il rilascio di 200mila visti temporanei, per dare ai migranti l'opportunità di spostarsi nei Paesi Ue, aggirando i regolamenti di Dublino, che legano la loro permanenza nel Paese di arrivo. 

Tutte le news

Frontex, dal centro del Mediterraneo sono in pochi considerabili rifugiati

di Redazione
| 12 Luglio 2017

Per lo più arrivano da Africa sub-sahariana, ma anche Bangladesh.

Da non crederci

Sull'immigrazione Renzi lo sfottono tutti, da Salvini a Pisapia

di Bernardino Ferrero
| 10 Luglio 2017

Dall'aiutiamoli a casa loro a non pagheremo più l'Europa, Renzi sull'immigrazione è entrato in confusione ed è per questo che sta cercando di confondere anche gli italiani.

Fuori controllo

Immigrazione: se l'Italia diventa una tendopoli

di Daniela Coli
| 09 Luglio 2017

E’ doloroso vedere l’Italia snobbata al G7 di Taormina come al G20 di Amburgo. Non accadeva da tempo di vedere un Presidente del Consiglio italiano col cappello in mano a chiedere aiuto in Europa. 

Populista a chi?

Macron invita Trump in Francia (e l'Italia renziana dorme)

di Roberto Santoro
| 03 Luglio 2017

Macron protezionista, Macron per il contenimento dell’immigrazione incontrollata, Macron contro il terrorismo islamico, Macron che invita Trump all’Eliseo. Non sarà che l'ultimo mito della stampa nostrana è entrato nel club dei "populisti"?

Il prezzo dell'immigrazione

Dalla Libia agli immigrati adesso l'Italia paga per non aver capito Trump

di Daniela Coli
| 01 Luglio 2017

Non aver voluto capire cosa stava davvero accadendo in America con Trump, ci ha condotti all'ultima débacle tutta italiana, sulla Libia e sull'immigrazione, una situazione da cui per ora non si vede via d’uscita.

Dalle comunali allo Ius soli

12mila sbarchi: il Pd perde le elezioni e cambia idea sull'immigrazione

di Angela Napoletano
| 29 Giugno 2017

L'insistenza sullo ius soli e sulla cittadinanza "automatica", gli arrivi massicci di migranti, oppure, come a Sesto, la costruzione della Grande Moschea, hanno prodotto, tra gli elettori di sinistra, disaffezione e una fuga precipitosa

Tutte le news

Milano, un agente e due militari feriti a coltellate in Centrale durante un controllo

di Redazione
| 19 Maggio 2017

Intanto Sala sfila con gli immigrati.

Maxiblitz con 68 arresti

'Ndranghetopoli: le mani delle mafie sul CARA in Calabria

di Marco De Palma
| 15 Maggio 2017

L’operazione guidata dal procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri getta nuove ombre sulle organizzazioni che gestiscono l’accoglienza dei migranti. E a questo punto il tema diventa: è così fantasioso arrivare ad immaginare contatti tra mafie e scafisti libici?

Tutte le news

Milano: nuovi controlli su immigrati, arrestato un pachistano

di Redazione
| 13 Maggio 2017

Aveva passaporto falso. Forze ordine all'opera in scali.

Tutte le news

Migranti: procura Trapani, Ong sanno dove soccorrere barconi

di Raffaella Cantoni
| 10 Maggio 2017

Per il procuratore “si pone problema regolarità intervento”. In corso indagini su appartenenti a Ong. 

Numeri alla mano

Immigrazione fuori controllo, così non si può più andare avanti!

di Carlo Giovanardi
| 10 Maggio 2017

Non è immaginabile che l'Europa, e l'Italia che è in prima linea, possa farsi carico in tempi brevi di decine di milioni di potenziali migranti africani, che si andrebbero ad aggiungere a quelli per altre vie arrivano clandestini da altri continenti.

"Della politica è il fin la meraviglia"

Renzi scopre che esistono le mamme (dopo aver sdoganato l'utero in affitto)

di Eugenia Roccella
| 08 Maggio 2017

Come sempre Renzi offre una tartina e la spaccia per un pollo arrosto, convinto che il trucco sia tutto nella capacità di vendere bene il prodotto, facendo credere all’opinione pubblica che d’ora in poi le mamme saranno al centro delle scelte di governo.