immigrazione

di
Lorenza Formicola
 | 
23 Febbraio 2017

Provate a digitare su Google la parola "Svezia", in italiano o in inglese, il risultato non cambierà. Il misterioso algoritmo del gigante di Mountain View vi rimanderà alla fantomatica gaffe di Donald Trump che ha fatto presto, però, a tradursi in una sorta di profezia.

Tutte le news
di
Simona Sorrentini
 | 
23 Febbraio 2017

Per il Tribunale quella è un'espressione discriminatoria e denigratoria.

Il continente nero
di
Daniela Coli
 | 
23 Febbraio 2017

L’ideologia dei Clinton, dei Soros e dei Goldman Sachs, è cinica: mira a espellere i popoli dai loro continenti e ridurli a schiavi della globalizzazione della finanza e del lavoro. Un superomismo travestito da buonismo che piace alle lobby globaliste.

Tutte le news
di
Raffaella Cantone
 | 
22 Febbraio 2017

Due sondaggi americani mostrano come i cittadini Usa sostengano la riforma sull’immigrazione del presidente Trump.

Evvai con il "multikulti"
di
Lorenza Formicola
 | 
18 Febbraio 2017

Dopo la Gran Bretagna, la nostra ricerca sulle persecuzioni e sulle violenze sessuali inflitte alle donne e alle giovani ragazze in Europa prosegue in Germania. 

di
Marco De Palma
 | 
12 Febbraio 2017

Nel suo discorso alla nazione, il premier unghere Orban ha chiesto che siano resi noti i gruppi finanziati nel Paese dal miliardario americano Soros.

Aggrappati ai ricollocamenti
di
Elena de Giorgio
 | 
12 Febbraio 2017

Negli Usa scattano le prime operazioni di espulsione dei clandestini. In Germania, la Merkel propone un fondo per pagare i migranti che rinunceranno alle richieste di asilo lasciando il Paese. E in Italia? Per una serie di ragioni siamo al palo. Ecco perché.

Tutte le news
di
Raffaella Cantone
 | 
04 Febbraio 2017

"Questione migratoria non è stata risolta".

Fotonotizia
di
Marco De Palma
 | 
03 Febbraio 2017

I docenti delle scuole olandesi, esasperati, sembrano confermare quello che già si sapeva, il multiculturalismo è fallito.

Tutte le news
di
Raffaella Cantoni
 | 
28 Gennaio 2017

Il presidente Usa firma due decreti esecutivi per "tenere fuori dall'America i terroristi" e per far crescere la potenza militare degli Stati Uniti. Bloccato il programma di accoglienza per i profughi. "Poi priorità solo ai rifugiati cristiani". 

Galeotto fu Twitter
di
Roberto Santoro
 | 
27 Gennaio 2017

L’annuncio di Donald Trump di voler completare il muro al confine con il Messico, iniziato da Bill Clinton, proseguito da Bush figlio e Barack Obama, e di farlo pagare ai vicini, manda in tilt la politica messicana.

Altro che "Lady Forse"...
di
Lorenza Formicola
 | 
18 Gennaio 2017

Dicevano che Brexit era una mezza finzione e che il Regno Unito sarebbe sceso a compromessi con l'Europa. Ma ieri il premier inglese Theresa May ha spiegato che la Gran Bretagna ha fatto una scelta e non si torna indietro. 

Sulla decadenza dell'Occidente
di
Benedetto delle Site
 | 
15 Gennaio 2017

"Decadenza", così s'intitola l'ultimo libro di Michel Onfray, l'intellettuale sessantottino che ha scoperto la "sottomissione" della Francia al fondamentalismo islamico, per dirla con l'ultimo romanzo del connazionale Houellebecq. Anche gli edonisti di sinistra iniziano a preoccuparsi. Meglio tardi che mai.

Tutte le news
di
Marco Ricciardi
 | 
13 Gennaio 2017

Il presidente uscente revoca la politica che consentiva ai migranti via terra di fermarsi legalmente nel Paese e poi ottenere la residenza permanente. Soddisfazione all’Avana.

Frontiere ed economia
di
Daniela Coli
 | 
09 Gennaio 2017

Non si comprende il perché degli anatemi e dell’ostilità verso Donald Trump, che vuole riportare le imprese in America e ridare lavoro agli americani.

Teatrino della politica
di
Marco De Palma
 | 
05 Gennaio 2017

In Europa continuano ad arrivare giovani immigrati maschi e musulmani. Ma il dibattito è tutto per burka, velo e burkini: una questione che i governi rimasti in sella in Germania, Francia e Olanda, agitano ormai come un'arma di distrazione di massa.  

Tutte le news
di
Raffaella Cantone
 | 
04 Gennaio 2017

Anci critica la malagestione nell'accoglienza e accende i fari sul sistema cooperativo. Ma il problema, in casi come quello di Cona, è l'espulsione dei facinorosi e procedure più snelle per distinguere chi ha diritto all'asilo e chi no.

Trappola micidiale
di
Daniela Coli
 | 
26 Dicembre 2016

Sull’orlo del suicidio demografico, l’Italia costringe i giovani a emigrare, mentre dal 2011 accoglie chiunque arrivi a Lampedusa, anche persone con reati alle spalle, come il tunisino Anis Amri, che la Tunisia, come tanti paesi africani, si rifiutava di rimpatriare, temendo attentati o nuove rivolte.

Questioni di frontiera
di
Roberto Santoro
 | 
26 Dicembre 2016

La facilità con cui Anis Amri, il killer di Berlino, è riuscito a fuggire in Europa, riapre la ‘questione di frontiera’.

#BerlinoAttack
di
Assuntina Morresi
 | 
23 Dicembre 2016

Fino adesso gli attentatori islamisti erano tutti noti alle autorità. Ma hanno aspettato che Amri Anis venisse eliminato da un giovane poliziotto italiano.