ARTICOLI

Giorno di Festa

I giornaloni, Trump e la democrazia

di Lodovico Festa
| 03 Novembre 2017

Anche in una fase di grande faziosità, la preoccupazione per le basi liberaldemocratiche del sistema americano è sempre molto presente. Però proprio in tema di bilanciamento della democrazia, sta crescendo invece un atteggiamento particolarmente insinuante e demonizzante da parte del giornalismo liberal contro chi nei media non pensa “politically correct”.

Cara casa quanto mi costi!

Persino l'OCSE ci è arrivata: italiani tartassati sulla casa

di Bernardino Ferrero
| 21 Settembre 2017

Cara casa quanto mi costi! In Italia. Ora anche l’Ocse se n'è accorta.

Giorno di Festa

Tra riformine e questione cinese, ecco il favoloso mondo di Matteo e Angela

di Lodovico Festa
| 04 Settembre 2017

Ma stiamo veramente vivendo nel “Favoloso mondo di Amélie” come sostengono alcuni nostrani opinionisti? Veramente le riformine di Matteo Renzi sul Jobs act e i disastri internazionali di Angela Merkel avrebbero rispettivamente rilanciato a mille l’Italia e aperto un nuovo ciclio di sviluppo in Europa e non solo?

Opinioni

Il futuro della Libia lo decideranno i libici (compreso il figlio di Gheddafi)

di Daniela Coli
| 07 Agosto 2017

La missione delle navi italiane in Libia ricorda il “summit” dello scorso agosto a Ventotene di Renzi, Merkel e Hollande: uno spot per il referendum di cui abbiamo visto l’esito il 4 dicembre. 

Il generale Haftar, le navi al Qatar e quel capolavoro della missione italiana in Libia

di Roberto Santoro
| 03 Agosto 2017

Dopo il vertice a sorpresa voluto dal presidente Macron a Parigi tra i due attori protagonisti in Libia, il premier Sarraj legittimato dalle Nazioni Unite e sostenuto da Roma e il generale Haftar appoggiato dall'Egitto, il governo italiano ha deciso di inviare due navi a pattugliare le coste della ex 'Jamaria'. 

Giorno di Festa

Guarda chi si rivede, frontiere e interessi nazionali!

di Lodovico Festa
| 02 Agosto 2017

E così ci si è accorti improvvisamente che esistono gli “interessi nazionali” e pesano anche nei rapporti tra gli Stati membri dell’Unione europea.

Dalla Gemania all'Italia

Migranti e malattie infettive, il legame c'è ma dirlo è tabù

di Lorenza Formicola
| 27 Luglio 2017

Da un po' di tempo, in Germania, è tornata la paura per tutte quelle malattie infettive che si ritenevano debellate, o a scarsissima diffusione in Occidente. 

Macron morde i polpacci a Gentiloni e ormai sulla immigrazione la sinistra italiana fa ridere

di Bernardino Ferrero
| 27 Luglio 2017

Sempre più trumpista, il presidente francese Macron continua a scippare all'Italia la guida della diplomazia occidentale in Libia.

Neocolonialismo

Se la Cina si prende l'Africa

di Daniela Coli
| 26 Luglio 2017

La Cina si è finora presentata solo come una potenza economica in Africa, ma è inevitabilmente destinata a diventare una potenza militare, a creare un nuovo colonialismo, un impero africano.

Italia non en marche

Libia: rispunta la Francia di Macron e l'Italia dorme

di Roberto Santoro
| 23 Luglio 2017

Nel vuoto lasciato dalla comunità internazionale in Libia oggi è proprio la Francia di Macron che torna a giocare un ruolo da protagonista, stavolta non con i missili ma con le armi della diplomazia.

Immigrazione

"Chiuderemo il Brennero", l'Austria minaccia Roma (e Berlino apprezza)

di Bernardino Ferrero
| 18 Luglio 2017

Matteo Renzi sognava una nuova Ventotene, una nuova Europa fondata sui valori unitari dei padri fondatori, ma la realtà dei fatti è che dentro la UE ormai si stanno cristallizzando degli equilibri geopolitici con blocchi di Paesi che fanno capo a questo o a quello stato-guida.

Fuori controllo

Immigrazione: se l'Italia diventa una tendopoli

di Daniela Coli
| 09 Luglio 2017

E’ doloroso vedere l’Italia snobbata al G7 di Taormina come al G20 di Amburgo. Non accadeva da tempo di vedere un Presidente del Consiglio italiano col cappello in mano a chiedere aiuto in Europa. 

Deficit e immigrazione

Migranti in cambio di debito, Renzi non cambia mai

di Carlo Mascio
| 07 Luglio 2017

Mentre i partner europei a Tallin chiudono la porta in faccia all'Italia, Renzi interviene alla Direzione del Pd e chiede di mettere in mora il fiscal compact. E' il solito Renzi: prendiamoci i migranti se li scambiamo con la "flessibilità", vedi debito, garantita da Bruxelles.

Immigrazione quanto mi costi

All'Italia non resta che attaccarsi a Trump

di Lorenza Formicola
| 07 Luglio 2017

Guarda un po', i Paesi dell'Europa orientale, quelli che si sentono più minacciati dalla Russia di Putin, accolgono a braccia aperte il presidente Donald Trump. E l'Italia? Rimedia un'altra porta chiusa in faccia sull'immigrazione al vertice di Tallin in Estonia. Un consiglio per il nostro Paese: #AttaccatiaTrump

Tutte le news

Migranti: al via riunione Tallinn, paesi divisi su accoglienza

di Redazione
| 06 Luglio 2017

Al centro del vertice, accoglienza, o meno, il problema resta grave e reale.

Immigrazione scriteriata

Dalla Nigeria con terrore: l'accoglienza incontrollata e la tratta delle schiave del sesso

di Lorenza Formicola
| 05 Luglio 2017

Esiste un'intera filiera di schiavisti, insieme alla mafia nostrana, che raccoglie profitti dallo sfruttamento della prostituzione nigeriana approfittando delle frontiere aperte. La scriteriata disponibilità all'accoglienza consente ai trafficanti di esseri umani di fare affari d'oro con le nigeriane che arrivano in Italia: sono "migranti economici" a cui il diritto internazionale non impone che diventino cittadini di altri stati.

Tutte le news

Disoccupazione, a maggio è di nuovo all'11%. Tra i giovani è al 37%

di Redazione
| 03 Luglio 2017

Dopo il forte calo registrato ad aprile, la stima delle persone in cerca di occupazione a maggio cresce dellʼ1,5% (+44mila).

Populista a chi?

Macron invita Trump in Francia (e l'Italia renziana dorme)

di Roberto Santoro
| 03 Luglio 2017

Macron protezionista, Macron per il contenimento dell’immigrazione incontrollata, Macron contro il terrorismo islamico, Macron che invita Trump all’Eliseo. Non sarà che l'ultimo mito della stampa nostrana è entrato nel club dei "populisti"?

#CharliesFight /1

Charlie: Appello a Mattarella, il Presidente risponde

di Redazione
| 02 Luglio 2017

L'appello per salvare Charlie Gard rilanciato anche dalle pagine dell'Occidentale ha raccolto 5000 firme, ma soprattutto ha ricevuto la risposta di Mattarella. Il primo firmatario dell’appello ha, infatti, ricevuto una lettera dalla Presidenza, quando la Corte dei Diritti dell’Uomo non si era ancora pronunciata.

Tutte le news

Immigrazione, Estonia gela attese Italia per vertice 6 e 7 luglio

di Redazione
| 30 Giugno 2017

Alla riunione informale dei ministri dell'interno della Ue, prevista per il prossimo 6-7 luglio a Tallin, l'Estonia, Paese che ha appena assunto la presidenza semestrale europea, gela le attese dopo l'ultimatum lanciato sulla emergenza immigrazione dall'Italia alla Ue.