legge

Quei 37 voti
di
Eugenia Roccella
 | 
23 Aprile 2017

Qualche riflessione a margine dei 37 voti alla Camera contro la legge sulle DAT.

Non pervenuti
di
Elena de Giorgio
 | 
21 Aprile 2017

Passa alla Camera la legge sul testamento biologico, con 326 voti a favore e 37 contrari. Passa la "via italiana all’eutanasia". E passa quella "cultura dello scarto" contro cui si è scagliato più volte il Pontefice.

Tutte le news
di
Marco Ricciardi
 | 
16 Marzo 2017

Firmato il cosiddetto "Royal Assent". 

Imbarazzante Ncd
di
Carlo Giovanardi
 | 
13 Marzo 2017

In settimana è previsto il voto di fiducia sul provvedimento intitolato “modifiche al Codice Penale e al Codice di Procedura Penale”, che contiene norme relative a un ulteriore aumento dei termini della prescrizione per i reati contro la Pubblica Amministrazione. 

Chi controlla i controllori?
di
Roberto Santoro
 | 
24 Febbraio 2017

Non sorprende che la presidente della Camera, Laura Boldrini, scriva una letterina a Facebook chiedendogli di diventare il tutore delle notizie che circolano sul social network.

Cronaca in Commissione Affari Sociali
di
Eugenia Roccella
 | 
18 Febbraio 2017

Giovedì 16, ordinaria giornata di battaglia in commissione Affari Sociali, convocata in seduta notturna. Un piccolo gruppo di deputati resiste strenuamente al tentativo di strozzare il dibattito sull’art.3 della legge sul cosiddetto testamento biologico.

La legge sul fine vita
di
Eugenia Roccella
 | 
09 Febbraio 2017

Otto anni fa moriva Eluana Englaro, oggi però in Parlamento torna il biotestamento con la proposta di consentire la morte per disidratazione. 

Tutte le news
di
Redazione
 | 
31 Gennaio 2017

Si continua a voler imporre in qualsiasi modo la teoria gender nelle scuole.

Seguendo la stampa
di
Eugenia Roccella
 | 
20 Gennaio 2017

Sembra che tutti abbiano dimenticato il caso Englaro e la generosa, straordinaria battaglia politica e parlamentare che il governo e la maggioranza dell’epoca ingaggiarono per salvare la vita ad Eluana. (Tratto da Avvenire)

Discussione surreale
di
Marco De Palma
 | 
18 Gennaio 2017

Ovvero come caricare di altre regole e regolette i poveretti che cercano di arrangiarsi per avere un reddito minimo evitando di occuparsi delle cose serie. Lo spiega la parlamentare Eugenia Roccella intervenendo alla Camera. 

Riaprire i centri di identificazione ed espulsione
di
Carlo Giovanardi
 | 
10 Gennaio 2017

Riaprire o no i CIE? La risposta varia a seconda che si voglia affrontare la questione epocale della immigrazione con cultura di Governo o solo facendo demagogia.

Tutte le news
04 Novembre 2016

La critica del costituzionalista: "Riforma privilegia la fretta alla riflessione".

Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
04 Ottobre 2016
Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
21 Settembre 2016

Save the Children esprime forti preoccupazioni sul testo della legge su bullismo e cyberbullismo approvato ieri dalla Camera.

Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
29 Giugno 2016

La Camera ha approvato il decreto Banche che, tra l'altro, definisce i criteri per gli indennizzi dei risparmiatori colpiti dalla risoluzione delle 4 Banche (Carife, Etruria, Marche e Carichieti). 

Bocciato l'odg a prima firma Bossi
di
Bernardino Ferrero
 | 
28 Giugno 2016

Il governo ha bocciato l'ordine del giorno a prima firma Bossi sul conflitto di interessi, durante la discussione in aula alla Camera sul Dl Banche.

Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
01 Giugno 2016

Scontro tra Lega e Idv sulla legittima difesa, che faciliterebbe l'uso di armi da fuoco per i cittadini che si difendono dai criminali.

Tutte le news
di
Raffaella Cantoni
 | 
15 Maggio 2016

“Fino ad oggi la giurisprudenza ha dato delle interpretazioni creative” su stepchild adoption e adozioni gay, dice il ministro Enrico Costa, “colmando un vuoto normativo che non c'è più”. Il ministro auspica quindi di “vedere chiusa quella fase”.

Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
09 Maggio 2016

"Noi mettiamo la fiducia, mercoledì o giovedì l'Italia avrà una legge sui diritti civili, questa è una notizia per tutto il Paese, non solo per gli omosessuali", ha detto il presidente del Consiglio Renzi rispondendo a Fabio Fazio a Che Tempo che fa su Raitre.

Sarebbe stato meglio fermarsi alla Shoah
di
Roberto Santoro
 | 
05 Maggio 2016

E’ passato in Senato il ddl che aumenta le pene da 2 a 6 anni di reclusione per chi fa propaganda negazionista. Ma non ci si è fermati al negazionismo sulla Shoah. Governo e maggioranza infatti si sono spinti oltre.