ARTICOLI

Dal clima all'immigrazione

Ma quant’è diplomatica la Merkel (al G20 di Amburgo)

di Daniela Coli
| 04 Luglio 2017

C’è attesa per il G20 di Amburgo del 7 e 8 luglio, i cui esiti sono considerati da molti imprevedibili. E la mattatrice, Angela Merkel, sta dimostrando di sapersi muovere su più piani. A cominciare forse proprio dal clima

Tutte le news

Unioni civili, Giovanardi: nuovo passo del governo verso matrimonio gay

di Raffaella Cantoni
| 03 Novembre 2016

Intervenendo in Commissione Giustizia al Senato, Carlo Giovanardi ha denunciato i clamorosi superamenti dei limiti della delega del Parlamento al Governo nei tre decreti legislativi sulle unioni civili. 

Tutte le news

Unioni civili, Giovanardi-Roccella: via obbligo fascia tricolore

di Elena de Giorgio
| 17 Ottobre 2016

"Ennesima forzatura del governo che punta alla totale equiparazione con il matrimonio, per arrivare all’adozione dei bambini e al loro acquisto attraverso l’utero in affitto. Alfano cancelli subito la norma".

 

Vecchioni vs. Lorenzin

Lo Stato liberale non s'impicca alla dittatura dei desideri

di Eugenia Roccella
| 19 Settembre 2014

Vogliamo essere liberi di sperimentare ogni possibilità relazionale, di amore, di convivenza, e anche accedere a tutte le possibilità oggi offerte dalle biotecnologie, parliamo di "progetto genitoriale", cancellando la mamma e il papà, ma poi chiediamo allo Stato di normare tutto questo, di risolvere ogni problema, di trasformare i nostri desideri in diritti esigibili.

Seguendo la stampa

Gli strani "liberali" da Arcigay, che vogliono il ritorno dei reati d'opinione

di Eugenia Roccella
| 15 Luglio 2014

Va bene, abbiamo capito, la strategia è cambiata: non più libertà sessuale ma normalizzazione, la parola d’ordine non è più “sono diverso e ne sono fiero”, ma “non sono diverso e se tu lo affermi ti denuncio”. Ma cosa ha a che fare tutto questo con il liberalismo? O forse si confonde essere liberale con essere liberal, e dunque aggiornati, progressisti, ben collocati nel coro. (Tratto da Il Foglio)

A proposito del pronunciamento della Consulta

Aprire al matrimonio gay nasconde alcune preoccupazioni e molte insidie

Intervista a Michele Costantino di Salvatore Gentile
| 19 Aprile 2010

La decisione della Consulta e il suo “no” ai matrimoni tra coppie omosessuali, rigettando le ordinanze del Tribunale di Venezia e Trento, ha riaperto il dibattito tra le forze politiche ed ha scatenato le immediate reazioni del mondo omossessuale. Michele Costantino, ordinario di Istituzioni di diritto privato a Bari, non nasconde alcune preoccupazioni.

Dopo i casi di Firenze, Venezia, Trento e Ferrara

Matrimoni omosex, la Consulta rimanda la discussione e Bersani delude i gay

di Fabrizia B. Maggi
| 24 Marzo 2010

La Corte costituzionale ha rimandato a sorpresa la discussione sulla questione dei matrimoni gay a dopo Pasqua, probabilmente al 12 aprile, una volta che la campagna elettorale sarà finita e le urne saranno ormai chiuse.