occupazione

Perché gli studenti protestano a Bologna
di
Daniela Coli
 | 
12 Febbraio 2017

Grande consenso per il rettore di Bologna che ha chiamato Digos e polizia per una protesta degli studenti. Peccato che i docenti che oggi parlano di qualche manganellata e plaudono al nuovo corso, sono gli stessi che manifestavano in prima fila contro i governi di centrodestra, accusati di voler distruggere l'università.

Sberla bis
di
Elena de Giorgio
 | 
15 Dicembre 2016

Nuovo schiaffone referendario in vista per Matteo Renzi e il governo clone, stavolta sul jobs act. E dire che i referendum sembravano uno strumento finito. 

Tutte le news
di
Marco Ricciardi
 | 
07 Dicembre 2016

Si riduce fortemente il tasso di inattività, ma per i giovani la caccia a un lavoro ritorna in salita.

Tutte le news
di
Raffaella Cantoni
 | 
04 Novembre 2016

È la fotografia fornita nell'ultima nota mensile dall'Istat sull'andamento dell'economia italiana.

Tutte le news
di
Annalisa Guidi
 | 
29 Settembre 2016

Il peggioramento degli esiti occupazionali riguarda soprattutto gli uomini, che nel 2015 sono occupati nel 46,8% dei casi.

Banche Popolari
di
Giuseppe De Lucia Lumeno*
 | 
12 Settembre 2016

Non può che suscitare stupore e indignazione quanto recentemente si è letto sui giornali, non ultimo anche quanto affermato a Cernobbio, con tanta faciloneria e distacco, circa la necessità di effettuare draconiani tagli agli sportelli ed ai dipendenti del settore bancario.

Amministratori per il No/ 2
Intervista a Claudia Porchietto
 | 
17 Agosto 2016

«La riforma ci riporterebbe indietro di anni, impedendo al nostro Paese di fare quel salto necessario per tornare competitivo», dice Claudia Porchietto, consigliere regionale in Piemonte. «Sono convinta che il referendum non debba passare ed è per questo che ho aderito ai comitati civici del ‘No che serve’».

Tutte le news
di
Marco De Palma
 | 
06 Maggio 2016

L'Istat lo dice chiaro, la crescita in Italia rischia di rallentare nel breve periodo. Doccia fredda per il presidente Renzi e il ministro della economia Padoan, con l'Italia che su tanti temi in agenda resta fanalino di coda della Ue.

Tutte le news
di
Redazione
 | 
20 Marzo 2016

"Matteo Renzi parla di bufale ma l'impressione è che lo faccia per evitare di confrontarsi con la realtà delle cose".

Istat su ventenni e quarantenni
di
Roberto Santoro
 | 
02 Marzo 2016

La generazione dei quarantenni è stata forse quella che inizialmente si è lasciata irretire di più dal renzismo. Molti hanno scambiato il premier per uno come loro ma adesso scoprono che non è così.

Tutte le news
18 Dicembre 2015

La Bce di Mario Draghi è prudente: "la crisi ha esercitato un impatto avverso ben più persistente sull'occupazione complessiva, che è rimasta pressoché invariata, in controtendenza rispetto all'insieme dell'area dell'euro e alle sue economie più piccole".

Tutte le news
19 Ottobre 2015

La Cina corre meno, ma la crescita del gigante asiatico non si riduce tanto quanto temevano gli analisti finanziari.

Gli ultimi dati parlano chiaro
di
Bernardino Ferrero
 | 
05 Giugno 2015

Una sintesi degli ultimi dati dimostra che l’Italia sta imboccando la strada di una ripresa ancora piccola ma che tutti aspettavano. Bisogna fare di più e non cedere alle sirene della sinistra o ai proclami degli eurofobici ma è grazie a noi se il Governo Renzi ha dispiegato un'azione economica che va nella direzione del liberalismo, bilanciando rispetto dei conti, crescita e sviluppo. 

Tutte le news
30 Aprile 2015

“I dati altalenanti relativi all’occupazione destano preoccupazione ma è evidente che occorre ancora del tempo per far sì che la riforma del Jobs Acts disegni un quadro più stabile e abbia effetti duraturi nel tempo” lo scrive, in una nota, Dorina Bianchi, vicepresidente del gruppo di Area Popolare (Ncd-Udc) alla Camera. 

Tutte le news
09 Aprile 2015

La decisione del Tribunale del riesame che accogliendo il ricorso della Procura, ha disposto il sequestro dell’Aula C a Scienze Politiche, luogo simbolo di molte occupazioni e troppe prepotenze da parte di un gruppo di anarchici che abusivamente da anni occupavano senza alcun titolo valido quei locali, merita il plauso di tutte le istituzioni, perché ristabilisce finalmente la legalità. 

La rivoluzione dell'automazione
di
Jorge Branco
 | 
24 Marzo 2015

In Italia superare l'articolo 18 è stata una mezza rivoluzione, ma il mondo del lavoro sembra cambiare a una velocità molto più grande di quella seguita dall'agenda politica o sindacale. Automazione e robotizzazione sono destinate a rivoluzionare i processi produttivi e il sistema industriale. C'è una linea di fuga? Preservare la nostra umanità e creatività. 

Tutte le news
14 Marzo 2015

Definite le modalità di utilizzazione delle risorse derivanti dal “Fondo 3% delle royalties” destinato, dopo il decreto Sblocca Italia, a social card e misure di sviluppo economico.

Tutte le News
01 Agosto 2014

Sembra avviarsi alla conclusione il braccio di ferro (per dire) tra Comune di Roma e Teatro Valle occupato. Gli 'attivisti' che hanno occupato, appunto, il teatro da anni, sono disposti a uscire come richiesto dall'assessore alla cultura di Roma, Gabriella Marinelli, nei giorni scorsi. "Siamo disponibili ad accettare i termini della proposta avanzata dal Teatro di Roma", fanno sapere, "Siamo disponibili a indicare la data della nostra uscita dal Teatro Valle per il 10 agosto affinché si abbia il tempo per una serie di incontri con l'assessorato e il Teatro di Roma per definire la convenzione che ci è stata indicata".

Tutte le news
30 Luglio 2014

 Non e' piaciuto agli occupanti del Teatro Valle, o almeno ai "duri", l'incontro con l'assessore alla cultura del comune di Roma, che entro giovedì chiede di liberare la struttura occupata illegalmente dal 2011. "Nessun aut aut," ha detto una dialogante Marinelli, "ma ora via ai lavori per restituire al teatro il suo splendore". Ma per gli occupanti quello dell'assessore e' un ultimatum e tra le parti non e' stato raggiunto un accordo. 

Tutte le news
04 Luglio 2014

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha detto che in Europa "dobbiamo riuscire a combinare la coerenza dei nostri impegni e i programmi di risanamento della finanza pubblica, con l'obiettivo, ormai diventato imperioso, del rilancio della crescita e dell'occupazione". Il capo dello Stato ne ha parlato ieri al Quirinale con Manuel Barroso e la Commissione Ue uscente in occasione dell'apertura del semestre di presidenza italiana.