ARTICOLI

Cara casa quanto mi costi!

Persino l'OCSE ci è arrivata: italiani tartassati sulla casa

di Bernardino Ferrero
| 21 Settembre 2017

Cara casa quanto mi costi! In Italia. Ora anche l’Ocse se n'è accorta.

Doccia fredda dall'Ocse

Italia in ripresa ma solo per governo e renziani

di Bernardino Ferrero
| 09 Giugno 2017

"Avremo sorprese positive" diceva Padoan in occasione della presentazione del Def. Ma di positivo per ora c'è ben poco. "La ripresa italiana resta moderata" dice l'Ocse che avverte: se non si punta su  "innovazione e competitività" saranno guai.

Tutte le news

Ocse taglia a +0,8% la crescita Italia 2018: dato peggiore fra maggiori Paesi

di Redazione
| 07 Giugno 2017

 Pesa correzione conti per regole Ue. Conferma +1% nel 2017.

Web tax

Facebook bene comune? Se inizia a pagare le tasse

di Roberto Santoro
| 19 Maggio 2017

Se davvero Facebook e Google sono gli alfieri del "social business" risolvano prima i conti in sospeso che hanno con il fisco italiano, e poi ne riparliamo di "infrastrutture sociali della umanità".

Tutte le news

Ocse, altro che crescita! Italia quinta al mondo per peso delle tasse sugli stipendi

di Marco Ricciardi
| 11 Aprile 2017

Nel caso dei lavoratori 'single', il Belpaese è passato dalla sesta alla quinta posizione. Al terzo posto nel caso di famiglie monoreddito.

Tutte le news

Ocse: superindice, crescita stabile in Eurozona. Italia in calo

di Redazione
| 10 Aprile 2017

 Accelerazione per Usa e Germania.

Tutte le news

Clima, la Nuova Zelanda nel mirino dell'OCSE: il pase cresce troppo, quindi inquina

di Simona Sorrentini
| 21 Marzo 2017

"Il modello di crescita del Paese, in gran parte basato sullo sfruttamento delle risorse naturali, sta cominciando a mostrare i suoi limiti ambientali con emissioni crescenti di gas serra".

Tutte le news

OCSE, Sacconi: fare il contrario, detassare immobili

di Redazione
| 15 Febbraio 2017

"Noi dobbiamo fare il contrario di ciò che suggerisce l'Ocse: costringere i comuni entro tetti di tassazione più contenuti e ridurre il prelievo sulle transazioni".

Tutte le news

Nel 2016 debito pubblico aumentato di 45 miliardi. Ecco l'eredità di Renzi

di Marco De Palma
| 15 Febbraio 2017

Ora il debito pubblico italiano vale 132,3% del Prodotto interno lordo

Tutte le news

Con Trump gli Usa cresceranno di più, lo dicono OCSE ed economisti

di Marco De Palma
| 28 Novembre 2016

La ricetta economica di Donald Trump convince l'OCSE e un gran numero di economisti intervistati dalla tedesca FAZ.

Il bel piattino di Renzi ai giovani

Gioventù rottamata, altro che bonus ai diciottenni!

di Bernardino Ferrero
| 07 Ottobre 2016

Gli ultimi dati OCSE confermano quello che già sapevamo: l'Italia non è un Paese per giovani. E le mancette di Renzi tipo bonus cultura non cambieranno certo le cose.

Tutte le news

Def, stime di crescita ribassate dopo intervento OCSE

di Marco De Palma
| 25 Settembre 2016

Le stime di crescita sono state ribassate dopo l'intervento dell'OCSE, che ha previsto una crescita in Italia del +0,8%. 

L'Italia è ferma, lo dice anche OCSE

di Bernardino Ferrero
| 21 Settembre 2016

L'Economic Outlook di OCSE rivede pesantemente al ribasso le stime sulla crescita del Pil italiano nel 2016 e nel 2017.

Tutte le news

Ocse: su crescita Italia pesa Brexit. Servono investimenti, debito non scende

di Bernardino Ferrero
| 02 Giugno 2016

Si può essere davvero soddisfatti dei dati Ocse sulla economia italiana? Per il ministro della economia Padoan sembra di sì ma vediamo numeri e capitoli dell'outlook ocsiano.

Amici di Marco Biagi

Ocse: debole produttività in Italia, costo lavoro rimane alto

di Redazione
| 21 Settembre 2015

Nei 34 Paesi aderenti all’Organizzazione, il costo unitario del lavoro è aumentato in media dello 0,1% nel secondo trimestre, come nei primi tre mesi dell’anno. (Tratto da Amici di Marco Biagi)

Tutte le News

Padoan all'Economia, la via stretta dell'Italia in Europa

di Marco De Palma
| 21 Febbraio 2014

Pier Carlo Padoan sarà il titolare di Via XX Settembre, il nuovo ministro dell'economia del Governo Renzi. Matteo Renzi è salito al Quirinale per sciogliere la riserva nelle mani del Presidente Napolitano e svelare la lista dei ministri. Con Padoan, un altro tecnico all'economia, l'Italia proseguirà sulla via stretta chiesta dall'Italia all'Europa: tra rispetto del bilancio e rilancio della crescita.

Visti dagli Usa

Debito, Demografia e Immigrazione. I dolori della Giovane Italia

di Roberto Cantona
| 03 Maggio 2013

Il vero dramma è che la crisi del debito si unisce una delle più gravi implosioni demografiche in Europa. Negli anni Cinquanta eravamo un Paese più popoloso del Pakistan e avevano il doppio di abitanti di Vietnam o Egitto. Oggi, le famiglie italiane hanno una media di 1,4 figli. C'è la metà dei matrimoni di quelli che si contavano negli anni Sessanta. Le morti superano le nascite e la popolazione dei "nativi" invecchia. Chi pagherà il debito di questi giovani vecchi, della grey generation e dei nostri anziani? L'unica speranza per l'Italia potrebbe essere l'immigrazione. Ma non nel breve e medio periodo.

Dal convengo dell'Ocse

Monti promette la crescita per il 2013 e bacchetta sulla corruzione

di Eugenio Del Vecchio
| 24 Settembre 2012

Un Monti a tutto campo, quello intervenuto stamane presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio, alla conferenza internazionale sulle Riforme strutturali in Italia organizzata dall’Ocse. Molti i temi trattati dal premier: dallo stato dell’economia all’affaire Fiat, ad alcuni osservazioni  (ex post) sul “salva Italia”, alle riforme – certo – nonché all’enorme grado di immobilità sociale che attanaglia i giovani italiani, fino ad arrivare al dibattito sul disegno di legge anti-corruzione.

Servono tagli alle tasse

Se si fa sul serio sul "più crescita", allora si tagli la spesa pubblica

di Tim Knox e Ryan Bourne
| 01 Giugno 2012

La confusione regna sovrana. Il Fondo Monetario Internazionale ha riferito questa settimana alla Gran Bretagna che dovrebbe tagliare le tasse, incrementare la spesa e proseguire nel solco del consolidato fiscale del 2010. Il peso del governo su una parte del Pil influenza il tasso di crescita economica di un paese. Se si vuole più crescita, è necessario diminuire il peso dello Stato. (Tratto dal Wall Street Journal)

"La Russia si ricongiunga all'Europa"

Berlusconi mattatore del vertice Ocse, contro evasori e segreto bancario

di Luca Meneghel
| 28 Maggio 2010

Da Roma a Parigi, per Silvio Berlusconi sono giorni concitati. Ieri, a Palazzo Chigi, il premier ha presentato la manovra per rispondere alla crisi economica internazionale; oggi, dopo aver parlato di fronte all’assemblea di Confindustria, è volato in Francia per presiedere i lavori dell’Ocse, la Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, in qualità di presidente di turno dell’organismo internazionale.