ARTICOLI

Il "nuovo" Pd

Migranti, aborto ed eutanasia: ecco la road map del partito radicale di massa di Zingaretti

di Francesco Boezi
| 12 Marzo 2019

Zingaretti, più che il segretario del Partito Democratico, rischia di passare alle cronache, speriamo non alla storia, come il consacratore del radicale di massa. 

La discussione sulle Dat arriva a Palazzo Madama

Fine vita, l'intervento in Senato di Quagliariello

di Gaetano Quagliariello
| 01 Agosto 2017

"La legge in discussione non può essere condivisa, a partire dalla sua denominazione - disposizioni anticipate di trattamento - che è segno di un cambiamento di prospettiva non irrilevante. Per riprendere un'espressione utilizzata più volte dalla presidente dell'Associazione Luca Coscioni, si tratta di una "via italiana all'eutanasia", che poi in realtà, come abbiamo visto, ormai travalica anche i confini nazionali". 

Botta e risposta

Grillo, i radicali e la cultura della morte

di Elena de Giorgio
| 23 Aprile 2017

Botta e risposta su eutanasia e cultura della morte tra Beppe Grillo e i radicali. Il primo prende le distanze dagli eredi di Pannella e marca la differenza in vista di un avvicinamento alla Chiesa.

Tutte le news

Norvegia: Breivik in isolamento, radicalizzato da palestra e play-station?

di Marco De Palma
| 12 Gennaio 2017

Paradossale che Breivik, il killer di Utoya, dica di essersi radicalizzato nelle carceri norvegesi.

Sulla cannabis "ricreativa"

Quello che dicono (e soprattutto non dicono) i Radicali

di Carlo Giovanardi
| 31 Luglio 2016

Onore al merito ai Radicali che riescono a disinformare milioni di italiani su struggenti casi umani, prontamente sfruttati ad altri fini, in questo caso per una battaglia a favore della legalizzazione della cannabis ricreativa.

Risiko romano

L'abbraccio della Bonino a Giachetti

di Marco De Palma
| 05 Aprile 2016

Il problema di Giachetti a Roma è quello di recuperare a sinistra, anche nel proprio partito.

La visita di Giachetti e Renzi a Pannella

Roma, Pd a caccia di voti radicali

di Elena de Giorgio
| 13 Marzo 2016

Propaganda per Giachetti sindaco: ieri sono uscite le foto del candidato con i suoi due sponsor politici di peso, Renzi e Pannella.

Miti d'oggi

Il Papa, la Bonino e le trappole mediatiche

di Elena de Giorgio
| 09 Febbraio 2016

Sembra che anche papa Francesco sia caduto nella trappolona mediatica della sinistra, in grado di costruire dal niente personaggi pubblici circondati da un’aura di onestà, dedizione al bene, disinteresse.

Tutte le news

Radicali, eutanasia in Svizzera e responsabilità morale

di Marco De Palma
| 22 Dicembre 2015

"Ho aiutato Dominique Velati fornendole informazioni e assistendola nella procedura con la clinica che l'ha accolta", a dirlo il radicale Marco Cappato, che ha dichiarato di aver aiutato la Velati, malata terminale del novarese, a recarsi in Svizzera dov'è possibile ottenere la eutanasia.

Radicali a un passo dal divorzio con il Pd

"Vogliamo che l'amnistia apra la strada alle riforme mai fatte"

Intervista a Rita Bernardini di Alma Pantaleo
| 30 Settembre 2011

I Radicali e il difficile rapporto con il Pd culminato con il caso della sfiducia del ministro Romano e la minaccia di Dario Franceschini e Rosy Bindi di cacciarli dal gruppo. E ancora, il niet di Anna Finocchiaro in Senato sul tema dell’amnistia. Ma tra i temi in agenda politica c'è anche la questione del controverso comma 8 dell’articolo 1 del ddl sul processo lungo che annulla la gradualità delle pene “extra-murali” per chi è soggetto a ergastolo. Di tutti questi temi abbiamo parlato con Rita Bernardini, deputata Radicale e membro della Commissione Giustizia a Montecitorio.

Confronto coi Radicali su giustizia e liberalizzazioni

“Fini e i suoi fanno i dispetti, noi abbiamo i numeri e faremo le riforme”

intervista a Massimo Corsaro di Lucia Bigozzi
| 07 Febbraio 2011

“La patrimoniale? Roba da finiani che volevano mettere la tassa unica municipale sulla prima casa. Loro fanno i dispetti, noi abbiamo i numeri e faremo le riforme”. Federalismo, economia e giustizia le tre questioni che Massimo Corsaro, vicepresidente dei deputati Pdl mette in fila ragionando sulla road map del governo e i numeri in parlamento. Che potrebbero aumentare se i contatti coi Radicali proprio su giustizia e sviluppo daranno i loro frutti.

Da Milano a Roma

I radicali a corto di idee ammazzano la politica a suon di procedure

di Raffaele Iannuzzi
| 05 Marzo 2010

Gli errori del Pdl nella presentazione della lista a Roma, ma potrei allargare lo spettro fino ad arrivare a Milano sono errori, punto e a capo.Quel che, in ogni caso, deve far riflettere non poco è la posizione dei Radicali. Qui non ci vuole il taglio politicistico, ma quello politico-culturale.

Il caso Lazio

"La Bonino ha violentato il Pd ma la sua battaglia ideologica è perdente"

Intervista a Enzo Carra di Lucia Bigozzi
| 25 Febbraio 2010

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la candidatura di Emma Bonino nel Lazio che è “riuscita a 'violentare' un intero partito, il Pd”. Da qualche settimana è la sua ex casa politica dalla quale Enzo Carra è uscito per approdare all’Udc, come hanno fatto anche Paola Binetti, Renzo Lusetti e Dorina Bianchi.

Famiglia, sanità, vita e altro

"La vittoria della Bonino nel Lazio è un rischio per i cattolici e pure per il Pd"

Intervista a Eugenia Roccella di Lucia Bigozzi
| 21 Febbraio 2010

C’è un rischio sul piano politico che Bersani non coglie. E c’è un rischio, ben più grave, sul piano antropologico che i cattolici democrat non considerano. In entrambi i casi la variabile costante si chiama Emma Bonino. La candidatura alla presidenza del Lazio racchiude in sé i due elementi  (e le relative conseguenze) sui quali il sottosegretario alla Salute Eugenia Roccella argomenta un’analisi senza sconti.

Testamento biologico

Perchè sul "fine vita" gli ex radicali sono in prima linea

di Antonio Mambrino
| 18 Marzo 2009

Sul Foglio di qualche giorno fa Giuliano Ferrara si soffermava su un dato politico apparentemente paradossale. Il dibattito sul “fine vita” ed in generale i temi della biopolitica vedono, in entrambi gli schieramenti politici, in posizione di assoluto protagonismo soggetti che hanno il comune denominatore di aver militato fra le fila del Partito Radicale.