renzi

I fallimenti del governo Renzi si pagano
di
Raffaella Cantoni
 | 
28 Aprile 2017

Per il 77% degli italiani l'Alitalia deve fallire. Intanto Lufthansa e Ferrovie dello Stato si chiamano fuori da eventuali operazioni di acquisto. E quello che resta, per adesso, è la polpetta avvelenata lasciata in eredità dal governo Renzi al suo successore. 

Tutte le news
di
Redazione
 | 
27 Aprile 2017

Renzi è nel bel mezzo della campagna per le primarie Pd e lancia i soliti spot.

Rischio flop
di
Carlo Mascio
 | 
27 Aprile 2017

Renzi teme che un possibile flop dell’affluenza alle primarie Pd gli consegni una "leadership debole". Trasformando la vittoria alle primarie nella certificazione del fallimento del renzismo. E allontanando il sogno di andare al voto al più presto.

Tutte le news
di
Redazione
 | 
21 Aprile 2017

Irresponsabile il voto in autunno per scansare la manovra.

Tutte le news
di
Raffaella Cantoni
 | 
20 Aprile 2017

Il capogruppo Pd in commissione Affari Costituzionali ha indicato oggi i "punti imprescindibili" per una riforma della legge elettorale. Ginefra (Pd): “dove abbiamo deciso?”

Giorno di Festa
di
Lodovico Festa
 | 
20 Aprile 2017

Marine Le Pen per farsi intervistare ha chiesto che fosse ritirata la bandiera europea posta sullo sfondo, lasciando solo quella francese. Questa Marine Le Pen da tempo ci allarma per certe sue battutacce. E ora si mette anche a imitare Matteo Renzi. Questo è veramente troppo.

I conti tornano sempre meno
di
Carlo Mascio
 | 
19 Aprile 2017

“L'aumento dell'Iva in cambio della riduzione del cuneo fiscale non sarebbe un’operazione a somma zero”, a smontare le "buone ragioni" presentate dal ministro Padoan sulle colonne del Messaggero ci pensa l’Ufficio Studi della Cgia di Mestre.

Tutte le news
di
Redazione
 | 
18 Aprile 2017

Aumento Iva sarà inevitabile.

Fake news?
di
Marco De Palma
 | 
14 Aprile 2017

Il rapporto debito/Pil nel 2016 è salito al 132,6%, circa 6 decimi di punto percentuale in più rispetto al 2015.

Giorno di Festa
di
Lodovico Festa
 | 
14 Aprile 2017

“In elezioni italiane che potrebbero mostrare analogie con quelle del 1948” scrive Angelo Panebianco sul Corriere del 10 aprile. Ahimé, la russofobia sta producendo terribili devastazioni anche nelle menti più brillanti: già considerare Putin come Stalin appare poco credibile, ma prendere Grillo per Togliatti e Renzi per De Gasperi è ancora più difficile.​

Il grande bluff
di
Carlo Mascio
 | 
13 Aprile 2017

Tutti, governo, renziani e Commissione Europea, esultano e dicono di aver vinto la partita mantenendo in ordine i conti pubblici e al tempo stesso favorendo la crescita. Ma se si dà un’occhiata alle misure previste dal governo sul fronte economico si capisce che è un grande bluff.  

Giorno di Festa
di
Lodovico Festa
 | 
13 Aprile 2017

“Ieri il premier ha telefonato a Calenda per dargli il suo sostegno, almeno ‘in privato’ perché ‘in pubblico’ non se lo può permettere” scrive Massimo Giannini sulla Repubblica del 13 aprile. Quando Renzi non lo vede Paolo è senza dubbio Gentiloni, ma appena finisce sotto osservazione dell’omino di Rignano diventa subito Scortesoni.

Tutte le news
di
Marco Ricciardi
 | 
11 Aprile 2017

Nel caso dei lavoratori 'single', il Belpaese è passato dalla sesta alla quinta posizione. Al terzo posto nel caso di famiglie monoreddito.

Giorno di Festa
di
Lodovico Festa
 | 
11 Aprile 2017

“Una trappola più che una riunione. Con il Pd renziano che liquida le parole di Padoan come quelle di un tecnico e il titolare del Tesoro costretto a ricordare: ‘un ministro è un ministro’” scrive Repubblica. Ma che cosa vuole ‘sto Padoan? E’ un tecnico, scriveva sull’odiata rivista dalemiana Italianieuropei, e non è neanche di Rignano o di Firenze o almeno di Arezzo. 

Seguendo la stampa
di
Bernardino Ferrero
 | 
10 Aprile 2017

Diffide, minacce di querela, accuse incrociate. Questa sera si preannuncia una puntata di Report esplosiva dopo che sulla stampa sono emerse anticipazioni roventi che tirano in ballo l’Unità, l’imprenditore Pessina, chiamato, da ultimo, al capezzale della testata organo del Pd, e addirittura l’ENI, il colosso energetico italiano. 

Paradossi di maggioranza
di
Carlo Mascio
 | 
07 Aprile 2017

C’è poco da fare. Questa manovrina non va giù proprio a nessuno. E a pochi giorni dalla sua presentazione, tutti alzano la voce e minacciano Padoan. Motivo? Per paura di scomparire, tutti, nella maggioranza e nel governo, si improvvisano “tecnici” e dicono “no” senza spiegare però dove trovare coperture e risorse alternative.

Botta e risposta
di
Raffaella Cantoni
 | 
06 Aprile 2017

Dopo la bufera sull’elezione di Torrisi al Senato, Alfano gli impone un passo indietro: si dimetta o è fuori dal partito. Lui: manco nel Pc sovietico.

Caso Torrisi
di
Elena de Giorgio
 | 
06 Aprile 2017

Da dove nasce la reazione, spropositata, del Pd a una semplice vicenda parlamentare, cioè l'elezione del nuovo presidente della Commissione affari costituzionali del Senato, Torrisi? Dal fatto che non è passato un nome gradito ai renziani. E dal fatto che Renzi cerca l'incidente per mandare a casa Gentiloni.

Seguendo la stampa
di
Bernardino Ferrero
 | 
05 Aprile 2017

Sono ancora indiscrezioni ma sulla stampa prende forma lo schema politico che Silvio Berlusconi ha tracciato, nei contenuti, nella intervista al Mattino dei giorni scorsi. Parlare di alleanze nel centrodestra è prematuro, spiega in ogni caso Berlusconi, parlando con i giornaliti a Milano. Prematuro finché non si saprà con quale legge andremo a votare. Intanto, il Cav. boccia il maggioritario.

Tutte le news
di
Marco Ricciardi
 | 
05 Aprile 2017

E sulla legge elettorale: “Giusto portare al voto il Mattarellum”