ARTICOLI

Elezioni, l'alleanza iberica per sconfiggere i progressisti

E se dalla Spagna arrivasse la strada per costruire un centrodestra rinnovato?

di Giuseppe Pica
| 19 Aprile 2019

Il punto di maggior interesse è quello della formazione di un esecutivo composto da tre forze politiche che vanno dall’appartenenza al PPE a quella al gruppo dei populisti. 

Da oggi la nostra nuova rubrica: #Tax&Tax

Web tax ed economia digitale: tutto quello che c'è da sapere (fino ad ora)

di Giovambattista Palumbo
| 29 Gennaio 2019

La nuova web tax, di cui alla Legge di Bilancio 2019 prende dunque spunto dalla proposta di Digital service tax inglese e comunitaria, cercando di valorizzare anche lo sfruttamento dei big data.

Giorno di Festa

La demagogia più estrema? Affidarsi alla cieca a questa Unione Europea

di Lodovico Festa
| 19 Aprile 2018

Chi sostiene che affidandosi a questa “Unione” tutto sarà risolto non ha capito la situazione grave in cui l’Europa si trova.

Giorno di Festa

La crisi catalana e la disastrosa gestione madrileno-bruxellese

di Lodovico Festa
| 05 Marzo 2018

Anche chi fosse critico verso il secessionismo di Puigdemont e dei suoi, non può non essere stupito da come Mariano Rajoy (e l'Ue) sta gestendo questa profonda crisi democratica.

Sulla indipendenza decisivi i giudici

Quel voto della Catalogna che premia Ciudadanos e preoccupa Rajoy

di Roberto Santoro
| 22 Dicembre 2017

In Catalogna il voto ha prodotto solo tanta confusione politica. Anche in Spagna se è per questo.

Il voto dopo il referendum

Rebus Catalogna, separatisti in testa ma resta l'incertezza

di Roberto Santoro
| 21 Dicembre 2017

La secessione della Catalogna continuerà dopo il referendum del primo ottobre scorso o la rivendicazione unilateralista degli indipendentisti e separatisti di Barcellona si è rivelata un fallimento? Se il voto in Catalogna doveva dare una risposta a questo interrogativo, per adesso gli exit poll mostrano che la Spagna continuerà ad essere un Paese tormentato dall’incertezza. 

Giorno di Festa

Tra estremismo e non violenza, le contraddizioni di Puigdemont

di Lodovico Festa
| 02 Novembre 2017

Se da un lato è ammirevole la scelta dell'ex sindaco di Gerona di ripudiare una violenza che in una terra così tragicamente segnata come quella catalana e spagnola, diverrebbe esplosiva, dall'altro non si può negare che il metodo tipicamente estremistico degli ultra-indipendentisti catalanii di anteporre la propaganda alla politica, l’agitazione a legali strategie democratiche, esaspera le questioni invece di risolverle. 

Calcolo politico

Catalogna indipendente, se la Spagna scoppia sarà colpa di Puigdemont

di Bernardino Ferrero
| 27 Ottobre 2017

Oggi pomeriggio, il Parlamento catalano ha fatto lo strappo definitivo da Madrid, votando la proclamazione della Repubblica.

Hispanidad alla prova

La festa nazionale spagnola all'ombra della crisi catalana

di Alessandro Cornali
| 15 Ottobre 2017

L'ombra della crisi catalana dietro le bandiere issate per la festa nazionale della hispanidad. Scuole chiuse a spagnoli fuori città per il ponte, alimentano la sensazione di una sorta di collettiva pausa di riflessione in vista della scadenza dell'ultimatum posto dal premier Rajoy al presidente catalano Puigdemont. 

Vince il Sì

Catalogna patata bollente per l’Europa

di Roberto Santoro
| 02 Ottobre 2017

Dopo la vittoria del sì al referendum sulla indipendenza della Catalogna, il premier spagnolo Mariano Rajoy oggi riunisce il partito popolare e studia le prossime mosse del suo avversario, il catalano Puigdemont.

Il referendum su Internet

Catalogna al voto, il popolo del web si ribella a Madrid

di Roberto Santoro
| 01 Ottobre 2017

Il governo spagnolo, sapendo qual è la posta in gioco con il referendum che si vota oggi in Catalogna, usa la mano pesante contro gli indipendentisti. 

13 morti a Barcellona, a Cambrils jihadisti con cinture esplosive

Terrorismo islamico: la polizia spagnola sventa un secondo attacco dopo quello di Barcellona

di Elena de Giorgio
| 18 Agosto 2017

Dopo l’attacco a Barcellona, in Spagna la paura continua. Secondo la tv pubblica RTVE, quattro terroristi  sarebbero stati uccisi dalla polizia locale della Catalogna a Cambrils. 

Un musulmano avrebbe affittato il furgone

Spagna: terrore sulla Rambla, furgone sulla folla fa 13 morti. E i fan di Isis festeggiano su Internet

di Bernardino Ferrero
| 17 Agosto 2017

Un furgone è piombato sulla folla travolgendo diversi cittadini e turisti sulla Rambla a Barcellona. 13 le vittime, in quello che la polizia spagnola ha definito un "attentato terroristico".

Tutte le news

Migranti, in centinaia sfondano il "muro" di Ceuta

di Marco Ricciardi
| 18 Febbraio 2017

La folla ha superato la resistenza della polizia. Due migranti e tre agenti sono stati trasportati in ospedale per lievi ferite.

Tutte le news

Barcellona, ritrovato studente ligure scomparso: forse aggredito a Capodanno

di Raffaella Cantone
| 03 Gennaio 2017

A darne notizia il fratello. Il giovane era ricoverato in ospedale, ora è con la famiglia.

 

Tutte le news

Spagna, Rajoy ha finalmente formato la squadra. Governo filo Ue

di Raffaella Cantoni
| 04 Novembre 2016

Il premier spagnolo incaricato Mariano Rajoy ha presentato la sua squadra di governo. Nomine filo Ue e focus sul deficit.

Tutte le news

Spagna fuori dal guado: Rajoy premier, Podemos e sinistra in piazza

di Lucia Bonfreschi
| 31 Ottobre 2016

Non è filata proprio liscia la investitura di Mariano Rajoy a premier in Spagna;  6mila persone hanno manifestato contro Rajoy davanti alla sede del Congresso dei deputati a Madrid, compresi i deputati di Podemos e il leader di Izquierda Unida, Alberto Garzón. Non ci sono stati scontri.

Tutte le news

Spagna, Rajoy la spunta. Popolari tornano alla guida del governo

di Lucia Bonfreschi
| 30 Ottobre 2016

Dopo 10 mesi di crisi politica, Rajoy ieri ha ottenuto la fiducia dal parlamento, la Spagna torna ad avere un governo. 

Tutte le news

La Spagna verso un governo Rajoy di minoranza

di Marco De Palma
| 24 Ottobre 2016

Un partito socialista spaccato alla fine sembra accettare l'ipotesi di governo guidato dal premier uscente, il popolare Mariano Rajoy, che potrebbe dare vita a un esecutivo di minoranza.

Tutte le news

L'Ue grazia Spagna e Portogallo: sul deficit niente multa

di Annalisa Guidi
| 27 Luglio 2016

Bruxelles ha deciso che, anche se non hanno rispettato le norme sul percorso di aggiustamento del deficit pubblico, le sanzioni che dovrebbero essere inflitte per Spagna e Portogallo (fino allo 0,2% del Pil) vanno annullate.