ARTICOLI

Progressismi...

Gli Obama, le battaglie progressiste e il marketing

di Federica Ciampa
| 19 Maggio 2019

Sembra proprio un’altra operazione di marketing messa su dalla pseudocultura progressista americana, della quale, fra l’altro, la piattaforma online Netflix, era già abbondantemente intrisa molto prima degli Obama. 

Usa 2020

L'economia Usa vola e spinge Trump verso il secondo mandato

di Vito de Luca
| 15 Maggio 2019

L’economia in forte espansione può effettivamente rappresentare la carta vincente di Trump, e in suo favore non ci sono solo i precedenti storici

Il caso palestinese

Israele al voto e Bibi Netanyahu promette l’annessione della Cisgiordania

di Vito de Luca
| 09 Aprile 2019

Oggi Israele va al voto, per rinnovare l’unica Assemblea dell’ordinamento istituzionale

Giorno di Festa

Il "Pd'élite" alla ricerca della classe operaia perduta

di Lodovico Festa
| 27 Marzo 2018

 Dalla Collina di Torino a via Montenapoleone a Milano, ai Parioli di Roma il Pd raccoglie ancora un voto di “classe”. Un’altra rispetto a quella di prima.

Lotta di potere

Chi demonizza Trump a spese degli Stati Uniti

di Antonio Pilati
| 10 Novembre 2017

La demonizzazione morale e politica di Trump serve a dinastie, ideologi dei diritti e vincenti della globalizzazione per restare in sella. La lotta è feroce e rischia di condurre alla paralisi l’azione politica degli Stati Uniti. 

La seconda volta di Trump

Gli Usa fuori dall'Unesco: "Pregiudizi anti-Israele"

di Bernardino Ferrero
| 12 Ottobre 2017

E’ la seconda volta che gli Stati Uniti lasciano l’Unesco, il braccio culturale delle Nazioni Unite che con il passare degli anni è diventato una sentina di occidentalismo.

Crescita +3,1 nel secondo trimestre

"Trumponomics", l'economia Usa vola oltre ogni più rosea aspettativa

di Roberto Santoro
| 02 Ottobre 2017

L'economia USA continua a marciare, e non lo dice qualche sito trumpista ma CNBC, network finanziario del conglomerato delle telecomunicazioni Comcast.

Una dozzina di sindaci condannati

Dallo "spirit cooking" ai reati sessuali contro minorenni ma che sta succedendo al partito democratico americano?

di Roberto Santoro
| 20 Settembre 2017

Secondo il Daily Caller si moltiplicano i casi di sindaci americani accusati o condannati per reati sessuali contro minorenni, abusi fisici di vario tipo, pornografia infantile. 

Equilibri internazionali

Nel "nuovo ordine" Trump-Putin forse c'è posto anche per la Corea del Nord

di Daniela Coli
| 18 Settembre 2017

Sui nostri giornali-tabloid le tensioni tra Nord Corea e Stati Uniti sono considerate un problema lontano, addirittura il clintoniano.

Il bipolarismo Usa ai tempi del Don

Uragani: Trump, la sberla ai Repubblicani e il "de profundis" democratico

di Roberto Santoro
| 14 Settembre 2017

Gli uragani che hanno seminato morti e panico negli Stati Uniti hanno avuto anche una importante ricaduta sul piano politico. Con una mossa a sorpresa, il presidente Trump ha stretto la mano dei leader democratici al Congresso.

L'avevamo scritto ed è successo

Cancellato Via col vento e 'decapitato' Colombo, la furia talebana del politicamente corretto

di Assuntina Morresi
| 05 Settembre 2017

“Ci manca solo che in America i politicamente corretti cancellino anche Via col Vento”: lo avevamo scritto come battuta due settimane fa, a proposito della “guerra” americana alle statue di personaggi entrati nel mirino dell’ideologia radical chic, statue da abbattere perché in qualche modo ricondotte al passato schiavista del sud degli states. Lo avevamo scritto come battuta, senza sapere che già era successo.

Giorno di Festa

Tra riformine e questione cinese, ecco il favoloso mondo di Matteo e Angela

di Lodovico Festa
| 04 Settembre 2017

Ma stiamo veramente vivendo nel “Favoloso mondo di Amélie” come sostengono alcuni nostrani opinionisti? Veramente le riformine di Matteo Renzi sul Jobs act e i disastri internazionali di Angela Merkel avrebbero rispettivamente rilanciato a mille l’Italia e aperto un nuovo ciclio di sviluppo in Europa e non solo?

Investimenti e occupazione

L'America trumpista corre e diventa "Great"

di Roberto Santoro
| 01 Settembre 2017

Per capire come sta andando la nuova America di Donald Trump, "follow the money", dicono negli Usa, segui i soldi. 

"Bannati" i nazionalisti USA

In America zero libertà di parola anche sui siti di "dating"

di Roberto Santoro
| 26 Agosto 2017

Se Christoper Cantwell pensava di continuare a usare i siti di dating, non avrebbe dovuto partecipare alla manifestazione di Charlottesville in Virginia. 

"Regime dell'apartheid"

Qualcuno dica al Segretario generale che l'Onu continua a demonizzare Israele

di Bernardino Ferrero
| 19 Luglio 2017

La ESCWA è la commissione delle Nazioni Unite per lo sviluppo economico e sociale dei Paesi dell'Asia Occidentale. Ne fanno parte 18 Stati arabi. L'organizzazione ha sede a Beirut, in Libano. E' stata creata qualche decennio fa ed ha escluso fin dalla nascita lo stato di Israele. 

Gli Usa, il Medio Oriente e noi

Sul destino non manifesto dell’Europa

di Daniela Coli
| 23 Giugno 2017

L'Europa è un destino dice Macron nella prima intervista con otto giornali europei, riprendendo un’espressione di Max Weber come omaggio alla Germania, ma la formula è inadeguata per l’Europa di oggi. L’Ue ha una moneta comune, ma non è una nazione, né uno Stato, non ha divisioni, come avrebbe detto Stalin, né una politica estera chiara.

Tutte le news

Iraq, Isis fa esplodere la Grande Moschea al Nuri nella Città Vecchia a Mosul

di Redazione
| 22 Giugno 2017

Se confermata, la mossa rappresenterebbe un disperato atto di distruzione da parte di jihadisti per non lasciare nulla di intatto in mano alla coalizione anti-Isis che avanza.

La guerra dei cent'anni

Quella guerra tra Usa e Germania lunga cento anni

di Daniela Coli
| 16 Giugno 2017

Gli americani sono in guerra con la Germania da cento anni e hanno sempre temuto più i tedeschi dei russi, con cui sono stati alleati in due guerre mondiali - sempre contro la Germania.

Cop21 non è un modello sostenibile

Trump ha capito che gli accordi di Parigi sul clima sono un'assurdità

di Roberto Santoro
| 02 Giugno 2017

L’insieme delle politiche sul clima adottate fino adesso da Stati Uniti, Cina, Europa e resto del mondo, se fosse applicato fino alla fine del secolo, parliamo del 2100, porterebbe a una riduzione delle temperature globali di 0,17 gradi celsius. 

Tutte le news

Merkel e Trump a muso duro. La cancelliera: "Non possiamo contare sull'America"

di Redazione
| 29 Maggio 2017

"I tempi in cui potevamo contare pienamente su altri sono in una certa misura finiti, come ho sperimentato nei giorni scorsi".